La "Spolverata al Tartufo" conquista i palati degli Emirati Arabi - Tuttoggi

La “Spolverata al Tartufo” conquista i palati degli Emirati Arabi

Redazione

La “Spolverata al Tartufo” conquista i palati degli Emirati Arabi

Ambito riconoscimento per l'azienda "Giuliano Tartufi" a Gulfood, la più importante fiera internazionale di food and beverage a Dubai | Plauso del sindaco di Pietralunga Ceci
Mar, 19/02/2019 - 18:17

Condividi su:


La “Spolverata al Tartufo” conquista i palati degli Emirati Arabi

La trifola altotiberina sul tetto del mondo grazie ad un prodotto innovativo confezionato da “Giuliano Tartufi”, azienda specializzata nella raccolta, lavorazione e distribuzione di questo prelibato prodotto a livello internazionale.

“La Spolverata al Tartufo”, un irresistibile mix di sapori e profumi, una vera e propria cascata di bontà sui piatti, realizzata dall’azienda del patron Giuliano Martinelli nello stabilimento di Pietralunga, si è aggiudicata il “Gulfood Innovation Awards 2019”, per la salsa/condimento più innovativa, al World Trade Centre di Dubai, dove si tiene una delle più importanti fiere al mondo in ambito food & beverage.

Negli Emirati Arabi Uniti, infatti, fino a giovedì 21 febbraio sono attesi oltre 98.000 visitatori professionali, in arrivo da 193 paesi. La giuria ha scelto di premiare il prodotto più innovativo della gamma di proposte dell’azienda altotiberina, “la Spolverata al Tartufo”, che sta ricevendo un grandissimo successo da parte del mercato nazionale ed internazionale per “l’idea che rende più facile e alla portata di tutti un prodotto che altrimenti sarebbe veramente inaccessibile e difficilmente utilizzabile dalla maggioranza dei consumatori”.

Abbiamo investito molto per affermare la nostra presenza nel mondo partecipando a moltissime fiere internazionali. Dal 2016 abbiamo iniziato ad operare nel mercato degli Emirati Arabi e del Medio Oriente, presenza affermata anche grazie alla partecipazione ad una delle esposizioni internazionali del settore alimentare più grandi in tutto il mondo, il Gulfood”, ha dichiarato Giuliano Martinelli, titolare dell’azienda presente a Dubai assieme ad Elisa Ioni (la quarta nella foto, mentre ritira il premio) e a tutto lo staff commerciale.

Il graditissimo riconoscimento arriva proprio nel momento in cui l’azienda, insieme al Comune di Pietralunga – ha precisato il sindaco Mirko Cecisi sta impegnando attivamente in un grande progetto di valorizzazione del tartufo come elemento di affermazione di identità locale: il percorso di crescita e di rafforzamento prevede di coinvolgere tutta l’Alta Umbria ed in particolare vede proprio nel bacino di Città di Castello e Gubbio l’estensione ideale per affermare tale identità”.

Congratulazioni e apprezzamento per l’ambito riconoscimento internazionale che “premia un imprenditore, la sua azienda i prodotti innovativi ma anche un territorio simbolo del tartufo di qualità”, sono state espresse dal Presidente della Provincia di Perugia Luciano Bacchetta, che riceverà, presso la sede dell’ente a Piazza Italia, la prossima settimana, Martinelli e il suo staff assieme al sindaco di Pietralunga, Ceci, per un riconoscimento ufficiale.

Aggiungi un commento