La Sir piega la resistenza di Cisterna e vince 3-1 | Immagini

La Sir piega la resistenza di Cisterna e vince 3-1 | Immagini

Massimo Sbardella

La Sir piega la resistenza di Cisterna e vince 3-1 | Immagini

Dom, 27/11/2022 - 20:44

Condividi su:


I Block Devils proseguono la corsa a punteggio pieno in Superlega: vincono il primo set, cedono il secondo e poi rimontano 6 punti ai padroni di casa nel quarto

Pronostico rispettato, la Sir coglie una vittoria piena anche a casa del Cisterna, vincendo 3-1.

Primo set sul velluto per i Block Devils, che vincono 25-15. Ma nel secondo si lascia sorprendere dalla risposta dei padroni di casa, che vanno sul +4 e riescono a mantenere il vantaggio sino ad aggiudicarsi il set del momentaneo pareggio 25-18.

Terzo frazione in equilibrio prima prima del break di Perugia, che mette a segno 6 punti consecutivi e si porta sul 24-18, chiudendo il set a proprio favore 25-20.

Nel quarto set Cisterna va sul +6 (13-7), raggiunta poi sul 15 pari. Nuovo break dei padroni di casa 20-18, con la Sir che sprinta nel finale trascinata da un sontuoso Rychlicki e si prende il set (25-22) e i 3 punti.

I numeri, molto equilibrati a muro ed al servizio (Perugia mette a segno più ace, 9 contro 5, ma anche più errori, 21 contro 8), dicono che i bianconeri hanno la meglio nel rapporto ricezione-attacco. 47% per la seconda linea di Perugia contro il 34% di Cisterna, 57% l’efficacia sotto rete dei Block Devils contro il 46% dei pontini.

Se il miglior realizzatore di Perugia è Leon (23 punti con 5 ace ed il 72% in attacco), l’Mvp se lo prende Rychlicki che ne mette a terra 21 e che, come detto, guida la rimonta dei suoi nel quarto set. Doppia cifra anche per Plotnytskyi (17 con 3 ace).

Sorride ancora dunque la Sir Safety Susa che non si ferma e vola già domattina alla volta di Duren perché martedì si gioca in terra teutonica la terza giornata della fase a gironi di Champions League.

Top Volley Cisterna – Sir Safety Susa Perugia 1-3
15-25; 25-18; 20-25; 22-25

TOP VOLLEY CISTERNA: Baranowicz 5, Dirlic 15, Rossi 9, Zingel 4, Sedlacek 12, Bayram 1, Catania (libero), Kaliberda 9, Zanni 1, Gutierrez 1. N.e.: Martinez, Mattei, Staforini. All. Soli, vice all. Cocconi.

SIR SAFETY SUSA PERUGIA: Giannelli 3, Rychlicki 21, Solè 9, Flavio 2, Plotnytskyi 17, Leon 23, Colaci (libero), Semeniuk, Ropret, Russo 2. N.e.: Piccinelli (libero), Herrera, Mengozzi, Cardenas. All. Anastasi, vice all Valentini.

Arbitri: Alessandro Rossi – Dominga Lot

LE CIFRE – CISTERNA: 8 b.s., 5 ace, 34% ric. pos., 18% ric. prf., 46% att., 8 muri. PERUGIA: 21 b.s., 9 ace, 47% ric. pos., 27% ric. prf., 57% att., 8 muri.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!