'La Francescana', tutti in sella alle bici d'epoca - Tuttoggi

‘La Francescana’, tutti in sella alle bici d’epoca

Claudio Bianchini

‘La Francescana’, tutti in sella alle bici d’epoca

Ecco come si svolgerà la prima cicloturistica Foligno - Assisi
Mer, 24/06/2015 - 15:52

Condividi su:


‘La Francescana’, tutti in sella alle bici d’epoca

Valorizzare la natura ed il paesaggio umbro, attraverso un ‘viaggio’ con le biciclette d’un tempo, tra Foligno ed Assisi: è questo lo spirito sportivo e culturale della cicloturistica “La Francescana” presentata ufficialmente questa mattina a Foligno, già in calendario per domenica 20 settembre con un percorso che si snoderà lungo 85 chilometri tra le strade dei territori di Foligno, Assisi, Cannara, Bevagna, Trevi e Spello seguendo, per l’appunto, le tracce di San Francesco, lungo strade bianche di campagna e di collina, lontane dal traffico e con un fascino paesaggistico rimasto pressochè inalterato nei secoli.

“La Francescana partirà da Foligno ed arriverà sempre a Foligno perché – ha spiegato Fabio Di Carlo, dell’associazione ‘La Francescana’ – proprio nella piazza di questa città nel 1206 San Francesco si spogliò dei suoi averi per ristrutturare la piccola chiesa, allora in rovina, di San Damiano in Assisi”.

Un modo anche per ricordare e tornare a promuovere un’aspetto storico della città della Quintana che ancora pochi conoscono, ma che potrebbe rivelarsi un asso nella manica per il settore turistico sportivo e religioso.

L’iniziativa è stata realizzata con la collaborazione di diversi soggetti, tra i quali i Comuni di Foligno, Assisi e Trevi, la Provincia di Perugia, la Confcommercio di Foligno, il Giro d’Italia d’epoca e la Federazione Ciclistica Italiana.

L’assessore alla mobilità del Comune di Foligno, Emiliano Belmonte, ha tenuto a sottolineare come La Francescana si collochi nell’ambito della nuova  manifestazione ‘Foligno bike festival’ questo ovviamente, sempre ‘nell’ottica di contribuire a rendere Foligno una città sempre più accessibile e a misura di ciclista’.

Fabrizio Bastida, presidente della Confcommercio territoriale,  ha sottolineato l’importanza di ospitare eventi come questo, che ‘possano attrarre visitatori’ anche dalle altre regioni e magari da fuori Italia.

“La Francescana” che prevede anche una speciale mostra di bici d’epoca, sabato 19 settembre ed un mercatino di ricambi originali, con un’anteprima su di un percorso meno impegnativo, di 35 chilometri.

Gabrio Spapperi e Michela Piccioni, per conto del ‘Giro d’Italia d’epoca’ hanno sottolineato inoltre che ‘in queste occasioni si chiede l’utilizzo di bici d’epoca, comunque anteriori al 1987, con abbigliamento vintage. Non si tratta di gare competitive, ma si vuole fare un giro in bicicletta ammirando i paesaggi e la natura’.

Sono intervenuti anche Carlo Roscini in qualità di presidente regionale della Federazione Ciclistica Italiana, evidenziando che ‘Foligno è capitale del ciclismo a livello regionale’ e Luca Radi, ricordando che la partenza della cicloturistica ‘La Francescana’ avverrà dal parco dei Canapè che, storicamente, ha rappresentato un punto di riferimento del ciclismo folignate e non solo.

 

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!