LA CLITUNNO VINCE 2-1 IL DERBY CON LA CASTELLANA - Tuttoggi

LA CLITUNNO VINCE 2-1 IL DERBY CON LA CASTELLANA

Redazione

LA CLITUNNO VINCE 2-1 IL DERBY CON LA CASTELLANA

Dom, 30/09/2007 - 22:34

Condividi su:


Si è concluso con la vittoria della Clitunno per 2 a 1 il derby con la Virtus La Castellana.
La Clitunno è subito partita bene, con il primo gol al 3'. Antonini va via sulla destra e dal fondo rimette indietro per Angelantoni che non si fa pregare per battere Palanca. Cerca di riorganizzarsi la Virtus ma il primo vero pericolo per Felici arriva al 33' quando un diagonale velenoso di Appolloni si perde di poco a lato del palo destro dell'estremo bianco azzurro. Replica immediata al 36' di Antonini che solo davanti a Palanca si fa stregare dal portiere virtussino che respinge la minaccia. La partita si gioca principalmente nella zona centrale del campo con la mediana ospite in evidenza che impedisce ai padroni di casa la costruzione di un' accettabile trama di gioco. La difesa campellina non ha poi eccessiva difficoltà a fermare le azioni avversarie filtrate dal lavoro dei propri mediani. Diversa la ripresa con la formazione di Ricci che prova a raggiungere il pari. Al 48' Gabrielli reclama un rigore per un intervento di Orazi. Mancini è lontano e Campagnoli (più vicino) non aiuta il fischietto ternano in un'azione che, dalla tribuna, è sembrata irregolare. Sul rovesciamento di fronte Antonini, in area, solo davanti a Palanca viene spinto da Appolloni proprio nel momento del tiro. Per Mancini (oramai in confusione) è tutto regolare. Insiste la Virtus e raggiunge il meritato pari al 61' con Virgili che supera netto sulla trequarti Donati e dai 18 metri, di esterno sinistro, mette il pallone nell'angolo destro dove Felici non può arrivare. La Clitunno è in difficoltà soprattutto nella zona mediana. Rispetto alla prima frazione di gioco, Brunetti e Protasi sono costretti ad uscire. Il nuovo assetto fatica ad arginare i tentativi dei padroni di casa. La formazione di Ricci risulta brillante nella costruzione del gioco ma sterile in fase conclusiva. Al 66' la Clitunno chiude la partita. Da un fallo laterale Mosconi pesca un ispirato Angelantoni che, spostato sulla sinistra, ferma il lancio del compagno, controlla la sfera, e sull'uscita di Palanca lo batte con un preciso diagonale.

“Poche storie, la nostra classifica è un'altra: questi sono ottimi punti in chiave salvezza”. Questo il commento del mister Bordini al termine dell'incontro, che consente ai campellini di occupare la prima posizione in classifica nel girone B della Promozione Regionale insieme alla Voluntas Spoleto, Nestor, AM98, Federico Mosconi. L'allenatore bianco azzurro getta così acqua sul fuoco dei facili entusiasmi e raccomanda ai suoi la massima umiltà: sono ancora molti gli ostacoli da superare sulla strada della salvezza.
Festa a Campello anche per la formazione juniores che all'esordio nel torneo provinciale, girone C, ha battuto 4-0 i pari età del Marmore. La formazione allenata da Rossano Proietti Bovi è scesa in campo con la seguente formazione: Mariani, Carletti (Petti), Finauro, Mengoni, Testasecca, Buffatello, Stramaccioni, Appolloni, Loreti (Liberti), Bai (Cavadenti), Gasparrini. Le 4 reti (tutte di pregevole fattura), sono state siglate da Bai, Mengoni, Stramaccioni e Cavadenti.

VIRTUS LA CASTELLANA – CLITUNNO 1-2 (0-1) – Recuperi 1' – 4' – angoli 7-1 (3-0)
VIRTUS LA CASTELLANA: Palanca 6, Appolloni 6, Muti 6; Morbidoni 6, Asisani 6, Venturi 6 (75' Campi sv) ; Di Giacomo 6 (83' Restani sv), Lupi 6, Alessandri 6 (67' Montanari sv), Virgili 6, Gabrielli 6.
CLITUNNO: Felici 6, Orazi 6, Campana 6; Donati 6, Santini 6, Quondam 7, Protasi 7 (55' Scopetti 6), Brunetti 6 (46' Pugliese 6), Antonini 6 (90' Serrone sv), Mosconi 7, Angelantoni 8.
ARBITRO: Francesco Mancini di Terni 5
ASSISTENTI: Roberto Puletti e Andrea Campagnoli di Perugia
RETI: al 3' Angelantoni (C), al 61' Virgili (VC), al 66' Angelantoni (C)
NOTE: spettatori circa 200 – AMMONITI: Di Giacomo, Lupi (VC) – Antonini, Felici (C)


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!