La "Bottega Tifernate" realizza crocifisso per la messa di Papa Francesco - Tuttoggi

La “Bottega Tifernate” realizza crocifisso per la messa di Papa Francesco

Redazione

La “Bottega Tifernate” realizza crocifisso per la messa di Papa Francesco

Si tratta di un nuovo crocifisso pensile in lamina dorata, opera del maestro Stefano Lazzari per la Basilica di San Giovanni in Laterano
Mer, 13/11/2019 - 17:28

Condividi su:


La “Bottega Tifernate” realizza crocifisso per la messa di Papa Francesco

“Grazie alla capacità creativa e all’estro del maestro Stefano Lazzari e dello staff della Bottega Tifernate, la nostra città può ancora una volta essere rappresentata in uno dei luoghi simbolo della comunità cattolica, a Roma, e in ambito nazionale. Un ulteriore successo che si aggiunge a quelli raggiunti in tanti anni di attività, sempre all’insegna dell’artigianato di qualità apprezzato in tutto il mondo e che ora al cospetto del Santo Padre raggiunge livelli davvero prestigiosi”.

E’ quanto dichiarato dal sindaco Luciano Bacchetta e dall’assessore alla Cultura Michele Betteralli, appena appresa la notizia della importante realizzazione artistica “made in Città di Castello”. Da qualche giorno infatti nella Basilica di San Giovanni in Laterano possono essere ammirati, accanto al nuovo ambone, una croce pensile realizzata dalla Bottega Tifernate.

Il crocifisso di Lazzari, sotto Papa Francesco

Si tratta di un nuovo crocifisso in lamina dorata, opera del maestro Stefano Lazzari: una riproduzione della croce processionale di Nicola di Guardiagrele, fusa nel 1451 e attualmente conservata nel Museo Lateranense. La realizzazione è stata eseguita con la collaborazione dell’esperto in riprese 3D Daniele Guerrini, che ha generato la base in resina, poi scolpita e dorata in foglia oro e foglia argento dal team della Bottega Tifernate. Un lavoro di oltre tre mesi che ha permesso di ricreare ogni minimo dettaglio del capolavoro originale.

Il Santo Padre, alla fine della cerimonia, ha voluto incontrare Francesca e Romolo Lazzari (foto principale), titolari assieme al figlio Stefano dell’azienda ed ha elogiato il lavoro svolto che d’ora in poi sarà visibile ai fedeli di tutto il mondo. Già un anno fa, il Papa aveva ricevuto dalla Bottega Tifernate un dipinto in pictografia su tela di Caravaggio, “La Vocazione di San Matteo”, per la sua abitazione a Santa Marta.

La Bottega Tifernate ha inventato la Pictografia, una tecnica di riproduzione insignita di brevetto nel 2000 e ritenuta dai più importanti conservatori dell’arte, la più precisa al mondo per ricreare un dipinto nel suo supporto originale. Qualsiasi progetto da realizzare viene studiato dal team di artisti esattamente come si faceva in una vera bottega artigiana del rinascimento.

Aggiungi un commento