Inner Wheel, a Foligno l'assemblea e il lancio di “Plastica Anno Zero” - Tuttoggi

Inner Wheel, a Foligno l’assemblea e il lancio di “Plastica Anno Zero”

Redazione

Inner Wheel, a Foligno l’assemblea e il lancio di “Plastica Anno Zero”

Oltre 220 partecipanti da tutto il contro Italia, i lavori guidati dalla presidente del Distretto 209, Franca Romagnoli
Dom, 03/11/2019 - 11:37

Condividi su:


Una tre giorni di lavori, ma anche di incontri conviviali, ha visto giungere a Foligno più di 220 partecipanti per l’Assemblea Distrettuale di International Inner Wheel (Toscana, Romagna, Umbria, Marche, Abruzzo e Molise) organizzata dalla Governatrice distrettuale Franca Di Cesare Romagnoli e dalle altre socie del Club Inner Wheel di Foligno.

Accolta a Palazzo Trinci il 25, 26 e 27 ottobre e aperta dalla Governatrice Romagnoli, all’Assemblea hanno partecipato tutte le presidenti delle regioni del Distretto 209, la presidente nazionale Lina De Gioia-Carabellese Cormio, la rappresentante nazionale Cinzia Tomatis, il Governatore del Rotary Distretto 2090 Basilio Ciucci, il vicesindaco della città di Foligno Riccardo Meloni.

Nelle tre giornate momenti di riflessione si sono alternati a veri momenti di programmazione per il nuovo anno con un tema di punta proposto dalla Governatrice umbra: l’iniziativa “Plastica Anno Zero”.

“Un progetto ambizioso a cui teniamo molto – ha dichiarato in chiusura Franca Romagnoli -. Ma soprattutto un obiettivo importante, coinvolgere e sensibilizzare gli studenti delle scuole primarie del Distretto sulle tematiche ambientali attraverso varie azioni tra cui, in collaborazione con Anter, la realizzazione di un cartone animato sulla sostenibilità.”

L’Assemblea è stata anche occasione molto apprezzata dalle ospiti per un percorso nella storia, nelle bellezze artistiche e nei sapori dell’enogastronomia locale. Per loro visite guidate ai più bei palazzi storici della città, in particolare Palazzo Candiotti accolte dall’Ente Giostra Quintana, al monastero di Sant’Anna, alla Foligno barocca e “quintanara” con cena al rione Giotti dove il Museo Rionale ha svelato chi ancora non le conoscesse le preziosità della rievocazione secentesca.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!