INCONTRO COMUNE, REGIONE E COMITATO VIAGGIATORI SULLA QUESTIONE FERROVIE - Tuttoggi.info

INCONTRO COMUNE, REGIONE E COMITATO VIAGGIATORI SULLA QUESTIONE FERROVIE

Redazione

INCONTRO COMUNE, REGIONE E COMITATO VIAGGIATORI SULLA QUESTIONE FERROVIE

Sab, 19/12/2009 - 17:18

Condividi su:


Ripristino di almeno due fermate dell'Eurostar nella tratta Spoleto-Roma e accoglimento delle richieste presentate dal Comitato viaggiatori relativamente ai tempi di coincidenza alla stazione di Foligno per quanto riguarda il collegamento con Perugia.

Questi, in estrema sintesi, i punti focali dell'incontro svoltosi giovedì pomeriggio nella Sala Giunta del Palazzo Comunale tra il sindaco Daniele Benedetti, l'assessore Fiorella Campana, l'assessore regionale ai trasporti Giuseppe Mascio ed i rappresentanti di Trenitalia (presenti all'incontro la dott.ssa Tessitore e il dott. Angelini).

Il confronto tra le istituzioni, l'azienda e i viaggiatori ha fissato chiaramente gli obiettivi da raggiungere. “Il ripristino di due fermate del treno Eurostar in direzione Roma permetterebbe di avere una copertura sufficiente nel collegamento con Spoleto – ha dichiarato l'assessore Mascio nel corso dell'incontro – Quello che dobbiamo assolutamente affrontare e risolvere sono i problemi legati agli eccessivi tempi di percorrenza nella tratta Spoleto-Perugia, causati per lo più dalle coincidenze alla stazione di Foligno”.

Proprio su quest'ultimo punto il Comitato viaggiatori ha fornito ai rappresentanti di Trenitalia un quadro dettagliato delle problematiche che ad oggi incontrano coloro che devono raggiungere il capoluogo.

“È necessario trovare una soluzione rapida ai problemi, purtroppo ancora oggi esistenti, nei collegamenti ferroviari da e per Spoleto – ha sottolineato il sindaco Benedetti – Qui non parliamo più di pendolari, non si tratta unicamente di persone che si spostano per lavoro o per studio, i problemi li vivono anche coloro che decidono di visitare la nostra città. È indispensabile considerare i viaggiatori nel loro insieme e, quindi, l'obbligo è di fare in modo che Spoleto sia raggiungibile agevolmente anche per coloro che decidono di prendere il treno”.

Da qui il tema della stazione di Spoleto. Trenitalia ha assicurato che i tetti in eternit dei capannoni saranno portati via entro gennaio (l'intervento sarà effettuato da Rfi), dichiarandosi disponibili a ragionare su un progetto di riqualificazione dell'intera area. “L'apertura della biglietteria – ha spiegato l'assessore Campana – è solo un primo passo. L'obiettivo che ci siamo posti come amministrazione comunale è di riqualificare la nostra stazione, dotandola anche di nuovi parcheggi a lunga sosta”. La questione, infatti, sarà nuovamente affrontata all'inizio del nuovo anno, quando il sindaco Benedetti incontrerà l'ing. Frittelli. “L'occasione – ha concluso la Campana – servirà anche per programmare gli interventi relativi ai sottopassi per consentire alle persone disabili di poter raggiungere agevolmente il secondo ed il terzo binario”.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!