Incidente in autostrada e tir perde carico irritante, caos viabilità | Foto

Incidente in autostrada e tir perde carico irritante, caos viabilità | Foto

Sara Fratepietro

Incidente in autostrada e tir perde carico irritante, caos viabilità | Foto

Mer, 04/05/2022 - 09:01

Condividi su:


Caos lungo l'autostrada A1 mercoledì mattina per un incidente che ha visto lo sversamento da un camion del carico, una sostanza irritante

(aggiornamento ore 10.00) Riaperte due corsie, in entrambe le carreggiate, nel tratto della A1, poco dopo il casello di Orte, dove un tir, a seguito di un incidente, ha perso il suo carico di materiale irritante. Sono ancora in corso lavori per ripristinare la corretta e piena viabilità.

Caos lungo l’autostrada A1 mercoledì mattina per un incidente che ha visto lo sversamento da un camion del carico, una sostanza irritante. L’incidente è avvenuto poco dopo il casello di Orte, al km 494, in direzione Roma, con ripercussioni anche nel tratto umbro.

Alle ore 8.45 si segnalano 4 km di coda tra Attigliano e Magliano Sabina e 3 km tra Magliano Sabina ed Orte. Nella zona – ed in particolare nel tratto umbro dell’A1 – tra l’altro, questa mattina veniva segnalata una visibilità ridotta a causa della nebbia.

Ad essere coinvolti nell’incidente stradale sono stati un autoarticolato ed un’automobile. Sul posto la polizia stradale di Orvieto per coordinare i soccorsi e gestire la viabilità che al momento è fortemente rallentata in entrambe le carreggiate. Lo scontro, infatti, ha comportato l’interessamento anche della direttrice nord dell’autostrada a causa della perdita del carico trasportato dal veicolo pesante. La sostanza dispersa sulla carreggiata risulta irritante: si tratta di idrossido di magnesio.

A seguito dell’impatto tra i due veicoli l’autovettura si è ribaltata sul fianco ma per fortuna l’occupante ha riportato soltanto lievi ferite e è stato trasportato all’ospedale Belcolle di Viterbo dal 118. Sul posto anche personale della società autostrade e più equipaggi della stradale e il comandante. In arrivo anche i vigili del fuoco.

(Seguono aggiornamenti)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!