Incidente in Giordania, Marta e Cristina sono ricoverate a Perugia

Incidente in Giordania, Marta e Cristina sono ricoverate a Perugia | Aggiornamenti

Redazione

Incidente in Giordania, Marta e Cristina sono ricoverate a Perugia | Aggiornamenti

Mer, 20/04/2022 - 12:15

Condividi su:


Per le due giovani ferite nell'incidente in cui è morta Lucia Menghini è in corso anche una raccolta fondi

Sono ricoverate nel reparto di Terapia Intensiva dell’Ospedale di Perugia, le due giovani dottoresse specializzande trasferite dalla Giordania e arrivate in serata con un volo di Stato dell’Aeronautica Militare atterrato all’aeroporto del capoluogo umbro. Si tratte delle due ragazze rimaste gravemente ferite nello stesso incidente in cui ha perso la vita Lucia Menghini, la 31enne folignate rimasta uccisa nell’incidente.

L’equipe dell’ospedale di Perugia

A bordo, l’equipe sanitaria guidata dal professor Edoardo De Robertis, direttore della struttura complessa di Terapia Intensiva e della Scuola di specializzazione di Anestesia e Rianimazione, che ha raggiunto la città nel primo pomeriggio di oggi con lo stesso volo aereo per coordinare le operazioni del trasferimento. L’equipe è composta, oltre che dal professor De Robertis, da un altro medico e due infermieri.

La raccolta fondi

Intanto prosegue la raccolta fondi attraverso il sito gofundme organizzata dagli amici di Marta e Cristina per supportare le due famiglie nelle operazioni di rientro dopo l’incidente in Giordania e affinché le due dottoresse abbiano le cure necessarie.

Vi chiediamo un aiuto per sostenere le famiglie delle ragazze per poter affrontare questo difficile momento” l’appello degli amici, che in pochi giorni ha portato a raccogliere oltre 40mila euro. Con la quota delle spese stimate che è stato fissato ad almeno 60mila euro.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!