"IL SINDACO MESSO IN GINOCCHIO DALLA SUA STESSA GIUNTA" - Tuttoggi

“IL SINDACO MESSO IN GINOCCHIO DALLA SUA STESSA GIUNTA”

Redazione

“IL SINDACO MESSO IN GINOCCHIO DALLA SUA STESSA GIUNTA”

Sab, 24/11/2007 - 14:42

Condividi su:


“Il sindaco di Sellano, Claudio Guerrini, è stato di fatto messo in ginocchio dalla sua stessa Giunta, al completo”. Lo afferma il capogruppo di minoranza Antonio Guerrini, che interviene sulla vicenda che ha visto minacciare gli assessori di Sellano di autosospendersi dopo la revoca, parte del sindaco (Udc), dell'assessore Alessandrini (An).

“Il vicesindaco Stefano Ansuini e gli assessori – spiega il capogruppo di minoranza – si sono schierati a difesa del loro collega Giorgio Alessandrini, assessore all'Urbanistica e al Turismo, che nei giorni scorsi era stato revocato dallo stesso sindaco Guerrini, a causa di dissidi interni. Con un documento, il vicesindaco e tutti gli assessori dichiarano di non voler più partecipare, a oltranza, alle prossime riunioni di Giunta, fino a quando non saranno restituite le deleghe al collega revocato.La minoranza consiliare si fa carico della preoccupazione di tutti i cittadini ed esprime forti timori per questa crisi dagli esiti incerti e imprevedibili che non potrà che aggravare i già pesanti disagi che la popolazione è costretta a subire”.

Non sarebbe però il primo episodio evocativo di una crisi politica che accade a Norcia. “La Giunta sellanese – prosegue Antonio Guerrini – è affetta da una instabilità strisciante e già da qualche tempo aveva mostrato le prime avvisaglie di cedimento; nella scorsa primavera, infatti, la maggioranza aveva traballato e un consigliere di maggioranza, Valentina Cesarini, si era dimesso”.


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!