Il Grifo perde il big match a Padova (1-0)

Il Grifo perde il big match a Padova (1-0)

Massimo Sbardella

Il Grifo perde il big match a Padova (1-0)

Dom, 07/03/2021 - 19:32

Condividi su:


Il Grifo perde il big match a Padova (1-0)

Gara equilibrata, con il Perugia che perde Falzerano in avvio e prova a fare la partita, ma senza pungere | Nella ripresa la rete di Firenze | Le pagelle

Il Perugia perde il big match all’Euganeo. Vince il Padova 1-0, con una rete di Firenze, lasciato libero dalla difesa perugina, proprio nel momento migliore dei grifoni.

Gara equilibrata, con il Perugia che è mancato negli ultimi metri. E adesso la rincorsa dei grifoni al primo posto, per l’accesso diretto in Serie B, si fa complicato.

Tabellino e pagelle

Padova – Perugia 1 – 0
27′ st Firenze (Pa)

Padova: Vannucchi 6.5, Gasbarro 6.5, Della Latta 7, Germano 6.5, Ronaldo 7, Firenze 7, Saber 6 (50′ st Pelagatti sv), Hraiech 6.5, Nicastro 6 (18′ st Paponi 6), Rossettini 6.5, Curcio 6, Chiricò 6 (18′ st Jelenic 6). All. Longo 7 (Mandorlini squalificato).
A disp.: Voltan, Merelli, Mandorlini, Santini, Hallfredsson, Vasic, Kresic, Biasci, Andelkovic, Pelagatti.

Perugia: Fulignati 6.5, Favalli 6 (33′ st Murano 6), Sgarbi 5.5, Angella 6.5, Elia 6, Burrai 6, Melchiorri 6 (33′ st Bianchimano 5.5), Sounas 5.5 (33′ st Di Noia 5.5), Falzerano sv (8′ pt Minesso 5.5), Cancellotti 6, Kouan 5.5 (18′ st Moscati). All. Caserta 6.
A disp.: Bocci, Minelli, Monaco, Di Noia, Murano, Crialese, Vanbaleghem, Bianchimano, Vano.

Arbitro Colombo di Como.

La partita

6′ pt Pronti, via e subito una tegola per il Perugia, bersagliato dalla sfortuna in questa parte si campionato. Falzerano si ferma ed è costretto ad alzare bandiera bianca per un problema muscolare. Al suo posto mister Caserta da entrare Minesso.

19′ pt E’ il Grifo a fare la partita, ma il Padova va vicino al vantaggio. Su corner di Chiricò Rossettini gira di testa e Fulignati d’istinto riesce a deviare il pallone sulla traversa.

23′ pt Altra grande occasione per i padroni di casa, con Della Latta che calcia a colpo sicuro e Angella che riesce a contrastare il tiro deviando la palla in calcio d’angolo.

30′ pt l’arbitro Colombo espelle dalle due panchine Accursi e Sogliano per eccessive proteste.

33′ pt Elia fugge in mezzo alle maglie bianche e viene messo giù da Rossettini, che si merita il cartellino giallo. Sul calcio di punizione Burrai riesce ad inquadrare la porta, ma Vannucchi non si fa sorprendere.

37′ pt prima grande occasione per il Grifo! Azione manovrata sulla sinistra d’attacco, Favalli si accentra e calcia con potenza; sulla respinta di Vannucchi, Melchiorri si getta sul pallone, ma l’arbitro fischia fallo all’attaccante.

42′ pt Elia sfrutta l’errore di Ronaldo e prova a fare tutto da solo, ma il suo tiro è debole. Il Grifo ora arriva con continuità dalle parti di Vannucchi.

48′ pt Nel recupero il Grifo prova a sfruttare una punizione scodellata da Burrai, ma la difesa veneta si salva.

16′ st Equilibrio in avvio di ripresa. Il Grifo alza il baricentro e si porta per due volte pericolosamente in area veneta, ma le giocate di Melchiorri non trovano compagni pronti.

27′ st GOL PADOVA Nel momento migliore del Perugia il Padova passa in vantaggio con Firenze, che sfrutta la sponda di testa di Della Latta e di sinistra, tutto solo, batte Fulignati.

32′ st Caserta prova a cambiare le carte in attacco e getta nella mischia Murano, Bianchimano e Di Noia.

35′ st Il Grifo sfiora il pari, ma Di Noia sottoporta non riesce ad indirizzare a rete il traversone di Minesso.

Inutile assalto finale del Grifo, che esce dall’Euganeo senza punti nel big match.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!