Il Ciac celebra la 'Divina Commedia contemporanea' - Tuttoggi

Il Ciac celebra la ‘Divina Commedia contemporanea’

Claudio Bianchini

Il Ciac celebra la ‘Divina Commedia contemporanea’

Esposizione di livello internazionale da sabato 29 agosto ad ottobre
Mer, 29/07/2015 - 14:34

Condividi su:


La città che ha dato alla stampa la prima edizione al mondo della Divina Commedia, a distanza di secoli, è pronta a giocare ancora una volta un ruolo di primo piano a livello nazionale ed internazionale, puntando proprio sul legame tra passato e contemporaneità.

Nell’ambito delle manifestazioni per celebrare il 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri infatti, il Centro italiano per l’arte contemporanea ha organizzato una mostra di altissimo livello che avrà come tema proprio “La Divina Commedia nell’arte contemporanea – illustrazioni dell’editio princeps”. Si tratta di una raffinata quanto originale esposizione al Ciac di via del Campanile, visitabile da sabato 29 agosto sino a domenica 4 ottobre.

Si potranno ammirare le pregevoli opere di Omar Galliani, Ivan Theimer, Bruno Ceccobelli, Mimmo Paladino, Giuseppe Gallo, Enzo Cucchi, Piero Pizzi Cannella, Stefano Di Stasio, Marco Tirelli e Sandro Chia.

Ogni anno, a partire dal 2006 ogni artista, di spessore internazionale, ha creato una particolare copertina per l’opera dantesca ed il frontespizio delle tre cantiche, ognuno di loro ovviamente, secondo il proprio gusto e la personale tecnica. E sempre ogni anno, grazie alla collaborazione tra Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, Comitato Dantesco, Ciac ed Editoriale Campi, sono state realizzate cinque copie uniche del ‘Dante in Foligno in Folio’, di fatto una ‘Divina Commedia contemporanea’ con immagini originali.

Un capolavoro artistico letterario a tiratura limitata, eseguito dalla stamperia romana dei Fratelli Bulla. L’atteso evento è stato presentato ieri mattina nella nuova sede dei ‘Casalini Medievali’ dal presidente del centro per la cultura e sviluppo economico Giancarlo Partenzi, dal direttore artistico del Ciac Italo Tomassoni e dalla professoressa Rita Fanelli Marini.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!