Gualdo Cattaneo, ordinanza anti siccità: stop alle fontane pubbliche

Gualdo Cattaneo, ordinanza anti siccità: stop notturno all’erogazione di acqua

Redazione

Gualdo Cattaneo, ordinanza anti siccità: stop notturno all’erogazione di acqua

Chiuse anche tutte le fontane e divieti per l'irrigazione
Lun, 29/06/2020 - 16:33

Condividi su:


Gualdo Cattaneo, ordinanza anti siccità: stop notturno all’erogazione di acqua

Stop all’utilizzo di acqua potabile per irrigazione, piscine, lavaggio di automezzi, pulizia delle strade o altri scopi ludici. Stop anche alla distribuzione di acqua di notte. E’ la nuova ordinanza del sindaco di Gualdo Cattaneo, Enrico Valentini, che con il ritorno del caldo si prepara ad affrontare anche la crisi idrica e la conseguente siccità.

“Misure per il razionale uso delle risorse idriche”

Con la stagione estiva – si legge nel documento del sindaco di Gualdo Cattaneo – si ripropone il problema della disponibilità della risorsa idrica a causa della scarsità di precipitazioni e del notevole innalzamento delle temperature. Emerge dunque la necessità di adottare misure per il corretto e razionale uso dell’acqua potabile, al fine di non compromettere il soddisfacimento del normale fabbisogno idrico“.

Gualdo Cattaneo: chiusura delle fontane pubbliche contro la siccità

Contestualmente, contro la siccità a Gualdo Cattaneo vengono chiuse le fontane pubbliche e interrotta la distribuzione rottura di acqua, dalle 22 alle 5, per il recupero dei livelli dei serbatoi. A coloro che non rispetteranno il provvedimento, multe dai 25 ai 500 euro. Incaricati della vigilanza la polizia locale e l’Arpa.


Condividi su: