Grande successo per l'avvio della stagione concertistica, illustrato il ricco cartellone del 2013 - Tuttoggi

Grande successo per l'avvio della stagione concertistica, illustrato il ricco cartellone del 2013

Redazione

Grande successo per l'avvio della stagione concertistica, illustrato il ricco cartellone del 2013

Lun, 21/01/2013 - 17:25

Condividi su:


Grande successo per l'avvio della stagione concertistica, illustrato il ricco cartellone del 2013

Un folto pubblico – molti spettatori arrivati anche da fuori città – ha seguito sabato scorso, all'auditorium San Domenico, la presentazione della 32º stagione concertistica degli Amici della Musica. L'appuntamento, ormai una consuetudine tra gli incontri culturali d'inizio anno, è stato l'occasione per presentare il cartellone dei concerti e le diverse proposte che scandiranno il 2013 in musica. A dare un assaggio di quello che sarà, il concerto di presentazione, che ha visto sul palco giovani umbri: la clarinettista Emanuela Sinigaglia ed il Quartetto Pro-Art (Luca Venturi, Alessia Monacelli, Elga Ciancaleoni, Ivo Scarponi). Dedicato al clarinettista Arturo Ciancaleoni – a dieci anni dalla scomparsa – il programma ha visto seguire al “Quintetto in la maggiore K 581” di Mozart, l'esecuzione di un arrangiamento – proprio di Arturo Ciancaleoni – della Milonga di Piazzolla, ed un brano in prima esecuzione assoluta in sua memoria, composto per l'occasione da Francesco Corrias, su commissione degli Amici della Musica. “Un tributo dovuto – ha commentato il direttore artistico Marco Scolastra – ad un eclettico musicista e didatta, titolare per oltre venti anni della cattedra di clarinetto della scuola comunale di musica, di cui è stato a lungo anche direttore”. Prima del concerto, la stagione è stata illustrata nelle sue quindici proposte dalla presidente Ambretta Ciccolari Micaldi e dal direttore artistico Marco Scolastra. Con loro anche il pittore Stefano Di Stasio, autore delle opere a soggetto musicale – ora in una mostra romana dedicata a Verdi – che accompagnano in un suggestivo incontro d'arti i concerti nelle pagine della brochure programma.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Verisone più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!