Giove di Valtopina, lasciano i container anche gli ultimi abitanti

Giove di Valtopina, lasciano i container anche gli ultimi abitanti: campo chiuso

Redazione

Giove di Valtopina, lasciano i container anche gli ultimi abitanti: campo chiuso

Il sindaco Baldini: "Storia chiusa con il gioco di squadra"
Mar, 07/07/2020 - 15:58

Condividi su:


Giove di Valtopina, lasciano i container anche gli ultimi abitanti: campo chiuso

Si chiude una pagina annosa e complessa per la storia dell’Umbria. La ricostruzione di Giove di Valtopina, con i suoi ritardi e i suoi scandali, ha macchiato un modello come quello del 1997, proceduto in maniera piuttosto spedita.

Chiusura del campo container

In questi giorni infatti – spiega il sindaco Lodovico Baldini a Giove di Valtopina trasferite nelle proprie case le ultime famiglie ancora nei container. Ultimati di recente i lavori di risistemazione delle abitazioni di proprietà dei cittadini ancora residenti nei moduli abitativi, con conseguente trasloco nelle loro case e chiusura del campo container“. 

“Un gioco di squadra”

Un obiettivo raggiunto, nonostante le difficoltà riscontrate. Dal Comune si fa notare come in molti abbiano lavorato e contribuito per chiudere questa vicenda. “Il nostro impegno per Giove non si ferma qui – dicono – continuano gli incontri, che anche di recente hanno visto collaborare trasversalmente le parti politiche e tecniche, locali e regionali, per dare risposte alle problematiche ancora esistenti. Il caso di Giove dimostra che il lavoro di squadra paga sempre: quando si persegue il bene comune, non ci sono ideologie politiche da contrapporre ma solo forze da unire a vantaggio della comunità“.