Giornalisti tra la gente, a Spoleto incontro-dibattito sul tema dell'informazione che cambia - Tuttoggi

Giornalisti tra la gente, a Spoleto incontro-dibattito sul tema dell’informazione che cambia

Redazione

Giornalisti tra la gente, a Spoleto incontro-dibattito sul tema dell’informazione che cambia

DigiPASS Spoleto, venerdì 20 settembre | Evento aperto e gratuito voluto e organizzato dall’Ordine Regionale dei Giornalisti dell’Umbria con DigiPASS Umbria
Lun, 16/09/2019 - 11:21

Condividi su:


Giornalisti tra la gente, a Spoleto incontro-dibattito sul tema dell’informazione che cambia

Venerdì 20 settembre alle ore 21, presso il DigiPASS Spoleto in via Antonio Busetti 28, si svolgerà l’incontro-dibattito sul tema dell’informazione che cambia e del ruolo dei giornalisti in un momento in cui Internet e social network hanno cambiato le dinamiche della comunicazione.

“Giornalisti tra la gente”, evento aperto e gratuito voluto e organizzato dall’Ordine Regionale dei Giornalisti dell’Umbria in collaborazione con DigiPASS Umbria, arriva a Spoleto dopo il primo incontro molto partecipato, organizzato nel mese di giugno presso il DigiPASS Narni.

“Giornalisti tra la gente – afferma Roberto Conticelli, presidente dell’Ordine Regionale dei Giornalisti dell’Umbria – è il format che l’Ordine umbro ha scelto per far incontrare dal vivo i cronisti del reale, cioè quanti del fornire notizie fanno mestiere, con i fruitori delle informazioni, cioè la gente comune”.

Obiettivo del dibattito, al quale interverranno i consiglieri dell’Ordine regionale dei giornalisti dell’Umbria, quello di confrontarsi sul ruolo dei giornalisti e sull’importanza dell’ordine in un momento in cui l’informazione è spesso disintermediata e passa prima dai social network piuttosto che dai mezzi di informazione tradizionali.

“Venerdì 20 settembre – afferma Conticelli – tocca a Spoleto, perla culturale e turistica dell’Umbria, dove il mondo del giornalismo è florido di validi colleghi e di tanti, tantissimi lettori, telespettatori, radioascoltatori e navigatori on-line. Noi giornalisti ci presenteremo con i nostri problemi e i nostri difetti, ma anche con la consapevolezza di interpretare un mestiere che è direttamente collegato al concetto di democrazia reale. Vi aspettiamo in tanti, ci confronteremo per crescere”.

Aggiungi un commento