GERSHWIN E PIAZZOLLA APRONO LA STAGIONE DELL'ARABA FENICE - Tuttoggi

GERSHWIN E PIAZZOLLA APRONO LA STAGIONE DELL'ARABA FENICE

Redazione

GERSHWIN E PIAZZOLLA APRONO LA STAGIONE DELL'ARABA FENICE

Ven, 18/01/2008 - 13:29

Condividi su:


Riparte la stagione musicale dell'Araba Fenice, organizzata in collaborazione con l'assessorato alla cultura del Comune di Terni. Il prossimo appuntamento è per domenica 20 gennaio alle 17.30 all'auditorium di palazzo Gazzoli. Ospite sarà un duo toscano, dall'originale formazione: Marco Falaschi al sassofono e Marco Podestà al pianoforte.”Sax e Piano”, questo il titolo di un concerto – spiegano gli organizzatori – denso di “note appassionate”, visto il programma musicale che i due musicisti andranno ad eseguire. Continuerà inoltre, la collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Terni: sul palcoscenico verrà esposta un'opera del pittore ternano Stefano Colangeli. Nella prima parte del concerto il duo Falaschi-Podestà, darà spazio a compositori contemporanei con due sonate di Joseph Vella Maltese e Sergio Calligaris, argentino di Rosario. Nella seconda parte verranno eseguiti tre brani di George Gershwin: “The Man I love”, canzone di successo mondiale, e poi “It Ain't Necessarily So” per terminare con “Summertime” dalla suite Porgy and Bess. Si pèroseguirà con tre brani del più importante e conosciuto compositore musicista argentino: Astor Piazzolla. “Oblivion” canzone con cui Piazzolla vinse un Grammy Awards, “Years of Solitude” e infine “Close your Eyes and Listen”. Concluderanno il concerto con la celebre “Suite Hellenica” del compositore spagnolo Pedro Iturralde.

Marco Falaschi sassofonista ha suonato con l'Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, non l'Orchestra A.Scarlatti” della RAI di Napoli, con l'Orchestra Sinfonica di Sofia, con l'Orchestra del Teatro del Giglio, l'Orchestra da camera “Boccherini” di Lucca e l'Orchestra Mussinelli di La Spezia. Si è esibito nell'ambito dei più importanti Festivals e per le maggiori Associazioni Musicali italiane e straniere.

Marco Podestà, pianista, vincitore di competizioni pianistiche nazionali e internazionali, ha tenuto centinaia di concerti solistici, cameristici e con orchestra in Germania, Francia, Russia, Ungheria, Romania, Ucraina-, Venezuela, Malta e Tunisia. Suona regolarmente come solista con l'Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, l'Orchestra Sinfonica della Radio di Kiev, l'Orchestra Filarmonica di Minsk e molte altre orchestre italiane e straniere. Ha in repertorio oltre 20 concerti per pianoforte e orchestra, tutti eseguiti più volte.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!