Gambero Rosso: chef perugino porta ristorante umbro al top nel mondo

Gambero Rosso: chef perugino porta ristorante umbro al top nel mondo

Redazione

Gambero Rosso: chef perugino porta ristorante umbro al top nel mondo

Mar, 16/11/2021 - 15:54

Condividi su:


Con il giovane Marco Gargaglia, rapito dalla cucina giapponese, "Il Vizio" di Corciano conquista i "Tre Mappamondi" della celebre guida

C’è anche ‘Il Vizio’, tra i migliori ristoranti del mondo. Lo sancisce la guida Gambero Rosso, che ha assegnato al ristorante i ‘Tre Mappamondi 2022’, che premiano i migliori locali etnici d’Italia.

Riconoscimento che arriva dopo l’altro, sempre prestigioso e ancora del Gambero Rosso che ha inserito ‘Il Vizio’ tra i 22 migliori ristoranti d’Italia per la Guida Sushi del Gambero Rosso premiandolo con le ‘Tre bacchette’.

Nella nuova Guida, a fare compagnia a ‘Il Vizio’ con i Tre Mappamondi ci sono tre locali di Milano, ossia Il Gong, IYO e Wicky’s Innovative Japanese Cuisine. Proprio della città, Milano, dove ‘Il Vizio’ ha deciso di raddoppiare aprendo di recente, dopo la storica sede all’Hotel Quattrotorri di Corciano (Pg), anche all’interno dell’Hotel Sina de la Ville, nel “salotto chic di Milano”. Al centro sempre l’innovativa e fortunata proposta gastronomica dalla doppia anima: cucina ricercata italiana e sushi di altissima qualità.

Format etnico che porta sempre la firma tra i fornelli del giovane chef perugino Marco Gargaglia, letteralmente “rapito” dalla cucina giapponese e dall’arte del sushi in particolare. E l’offerta ristorativa della società Sirma della famiglia Masilla che vanta una spiccata vocazione per la ristorazione d’albergo, come dimostra il successo de ‘Il Vizio’ a Corciano e di quello recentissimo a Milano.

“Questo nuovo riconoscimento – afferma la famiglia Masilla – è un ulteriore conferma della bontà del nostro lavoro e dello chef Gargaglia. Se poi questi premi arrivano dal Gambero Rosso, vera istituzione nel campo dell’enogastronomia, la cosa non ci può che far ancora più piacere. Ed è solo il suggello di un percorso apprezzato prima di tutto dai nostri clienti e che ci ha permesso anche di aprire ora pure a Milano, nel capoluogo della ristorazione italiana”.

Per scoprire chi sarà al vertice della classifica e quali sono i locali che si sono aggiudicati i premi speciali, bisognerà quindi aspettare il 22 novembre, ma nel frattempo, come annuncia il Gambero Rosso “per stuzzicare l’appetito”, lo storico marchio ha voluto svelare intanto quali sono i ristoranti premiati con i Tre Mappamondi. E l’Umbria, con l’eccellenza de ‘Il Vizio’, non poteva mancare.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!