Fuga del bove, San Francesco vince la gara di tiro alla balestra. Trionfo di San Fortunato nella staffetta - Tuttoggi

Fuga del bove, San Francesco vince la gara di tiro alla balestra. Trionfo di San Fortunato nella staffetta

Redazione

Fuga del bove, San Francesco vince la gara di tiro alla balestra. Trionfo di San Fortunato nella staffetta

Mar, 16/08/2011 - 14:19

Condividi su:


Ultima giornata di competizioni tra i quartieri di Montefalco prima dell’attesissima Corsa dei Bovi, in programma venerdì 19 alle 21.30. Nelle gare che si sono svolte domenica sera, il quartiere di San Francesco si è aggiudicato la gara di tiro alla balestra, grazie ai quattro centri realizzati da Enrico Locci e Giacomo Tiburzi. Dopo un emozionante spareggio che ha visto coinvolti i tre quartieri, la classifica è stata completata con il secondo posto di San Fortunato con Fausto Bisogni e Andrea Ciotti – il balestriere più giovane della competizione con i suoi 18 anni – il terzo di Sant’Agostino con Giordano Fortini e Diego Cevabovio ed il quarto di San Bartolomeo. Nella gara trai migliori balestrieri di ogni quartiere, quelli che hanno totalizzato i punteggi migliori a livello personale, valida per l’assegnazione della “Freccia d’Oro”, vi è stata la vittoria di Diego Cevabovio, che ha battuto Enrico Locci, Giacomo Tiburzi e Marco Tabarrini. Attenti osservatori della competizione, e graditi ospiti, anche Sandro Nordio (Presidente della Lega Italiana di Tiro alla Balestra) e Mario Micheli (Presidente della promozione e della propaganda della Federazione italiana scherma). Nella staffetta, invece, c’è stato il trionfo di San Fortunato, con il tempo di 6’47″22; al secondo posto Sant’Agostino con il tempo di 6’56″72, seguito da San Francesco con 7’18″00 e San Bartolomeo con 7’29″20. La premiazione è stata effettuata dalla campionessa olimpica di fioretto, Elisa di Francisca, che indossava l’abito da nobildonna del Quattrocento appositamente realizzato per l’edizione 2011 della Fuga del Bove, è stata protagonista del collegamento televisivo in diretta da parte della Domenica Sportiva di Rai2, che ha chiuso la propria edizione estiva proprio dalla città di Montefalco.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!