Foligno, lungo la strada spunta un 'cordolo ribelle' - Tuttoggi

Foligno, lungo la strada spunta un ‘cordolo ribelle’

Claudio Bianchini

Foligno, lungo la strada spunta un ‘cordolo ribelle’

Polemica in rete per i lavori in viale Firenze, interviene persino l'assessore
Ven, 09/11/2018 - 18:04

Condividi su:


Foligno, lungo la strada spunta un ‘cordolo ribelle’

Quando i cittadini dicono che ‘il Comune non ne fa una dritta’…ed hanno pienamente ragione. Almeno nel senso geometrico del termine.

In questi giorni circola sulle pagine social, pubbliche e private, di Foligno, uno ‘foto denuncia’ che sta pian piano diventando virale.

Nello scatto, si vede chiaramente che uno dei cordoli in fase di realizzazione lungo il trafficatissimo viale Firenze che porta verso la zona de La Paciana, è a dir poco fuori asse. E’ decisamente e macroscopicamente ‘storto’ e pare proprio che gli unici a non accorgersene siano stati gli esecutori dei lavori, tra l’altro ancora in corso.

Di cartelli stradali montati male e di scritte Stop disegnate in ogni modo ne è pieno il mondo, e quindi anche al centro del mondo ci si è voluti differenziare.

Il cordolo sbandato è finito al centro di polemiche più o meno sarcastiche, tanto che alla fine è dovuto intervenire lo stesso assessore ai Lavori Pubblici, Graziano Angeli, chiamato direttamente in causa da un post della locale sezione della Lega.

“Grazie per la segnalazione – ha replicato l’esponente dell’amministrazione comunale – farò effettuare un sopralluogo dai tecnici, i lavori sono in corso di esecuzione. L’ eventuale diffida alla ditta è compito del direttore dei lavori non del Sindaco o assessore”.

Speriamo che la toppa non sia peggiore del buco anche perchè di buche sulle strade ce ne sono già abbastanza

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!