Foligno, bambina azzannata in testa da un cane: fuori pericolo ma intervento difficile - Tuttoggi

Foligno, bambina azzannata in testa da un cane: fuori pericolo ma intervento difficile

Claudio Bianchini

Foligno, bambina azzannata in testa da un cane: fuori pericolo ma intervento difficile

L'animale sarebbe di proprietà della nonna | Intervento delicato per la piccola | Da chiarire i dettagli della vicenda
mercoledì, 30/08/2017 - 15:21

Condividi su:


Foligno, bambina azzannata in testa da un cane: fuori pericolo ma intervento difficile

Tanta paura e gravi ferite per una bambina di sei anni, residente nel territorio comunale di Foligno, che in mattinata è stata aggredita da un cane che sarebbe di proprietà della nonna. La piccola, stando ad una prima ricostruzione dei fatti, sarebbe stata morsa sia in testa che direttamente sul volto, e prontamente soccorsa dal personale del 118 che dall’abitazione l’ha trasferita d’urgenza all’ospedale San Giovanni Battista.

A seguito di accertamenti medici, è stata presa la decisione di procedere con un delicato intervento chirurgico: ad occuparsi della bambina è il chirurgo plastico Marino Cordellini. Alle ore 15 la piccola aggredita si trovava ancora sotto i ferri in sala operatoria. Nel frattempo si stanno definendo i contorni dell’intera vicenda. Intorno alle 20 le prime informazioni rassicuranti. La bambina è fuori pericolo anche se la prognosi della bimba resta riservata. Al suo capezzale i familiari, che in queste ore di attesa avranno modo di ripercorrere gli eventi. Si conosce ancora poco, infatti, degli istanti dell’accaduto. A quanto si apprende la piccola conosceva bene l’animale ed era anche abituata a giocare con i cani. Sotto choc la nonna che è stata colta da malore nei momenti seguenti l’aggressione.

(Ultimo aggiornamento ore 20.54 s.m.)


Condividi su:


Aggiungi un commento