FESTIVAL: I PRIMI COMMENTI ALLA NOMINA DI GIORGIO FERRARA - Tuttoggi

FESTIVAL: I PRIMI COMMENTI ALLA NOMINA DI GIORGIO FERRARA

Redazione

FESTIVAL: I PRIMI COMMENTI ALLA NOMINA DI GIORGIO FERRARA

Lun, 26/11/2007 - 19:00

Condividi su:


Il Sindaco di Spoleto, Massimo Brunini, l'assessore regionale alla cultura, Silvano Rometti, l'assessore alla cultura della Provincia di Perugia, Pierluigi Neri esprimono il loro apprezzamento e la convinta condivisione rispetto all'impostazione culturale e alla proposta per la personalità che dovrà guidare la rinascita del Festival di Spoleto, avanzata dal Ministro Francesco Rutelli.

“Le linee di indirizzo indicate dal Ministro raccolgono pienamente le indicazioni che avevamo avanzato per il rilancio di Spoleto e dell'Umbria, quali luoghi privilegiati della cultura e dello spettacolo. Le scelte indicate ci sembrano pienamente in grado di restituire al Festival la fama internazionale e il ruolo di innovazione nei diversi settori dello spettacolo. Molto importante e totalmente condiviso è la volontà di aprirsi alle culture delle varie parti del mondo e di stabilire proficui rapporti di scambio con gli altri grandi Festival, a partire dal gemello Spoleto Festival USA di Charleston. Particolarmente felice e importante ci sembra anche la volontà di andare oltre la programmazione delle due settimane estive e di fare di Spoleto un laboratorio della cultura che lavora e produce tutto l'anno, ampliando e valorizzando le sue tradizionali attività, anche nel campo della formazione. In questa direzione ci sembra particolarmente importante accelerare la costituzione di quel Centro di Documentazione che raccolga e metta a disposizione di studiosi, professionisti dello spettacolo, pubblico l'eccezionale patrimonio di documenti e testimonianze accumulate nel corso della propria attività dal Festival e dal Teatro Lirico Sperimentale. Come ha fatto notare il Ministro non saranno certo gli spazi idonei a mancare, anche alla luce degli importanti restauri recentemente completati o in via di ultimazione.

Un altro tema che ci sembra meritevole di attenzione è quello di continuare ad esplorare l'affascinante dialogo tra arte e scienza, nel solco tracciato dalla positiva esperienza di Spoleto Scienza.

La personalità proposta dal Ministro Rutelli, Giorgio Ferrara, ci sembra avere tutte le carte in regola per vincere la sfida che abbiamo di fronte e dalla cui riuscita Spoleto e l'Umbria si attendono una notevole spinta al rilancio culturale ed economico dei propri territori.

Avendo l'Assemblea della Fondazione Festival già espresso nella riunione del 24 ottobre scorso il proprio assenso su questi indirizzi culturali ed operativi e raccomandato la massima urgenza nell'agire, nella prossima riunione del 10 di dicembre attiverà certamente tutte le azioni necessarie per dare corso alla tanto attesa azione di rilancio del Festival.

Confermando la stima e la riconoscenza nei confronti dell'opera del maestro Giancarlo Menotti, i cui meriti saranno sempre riconosciuti dalla Città di Spoleto, speriamo anche che Francis Menotti vorrà accettare l'incarico di Presidente onorario della manifestazione”


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!