Fenati frena anche Don Matteo - Tuttoggi

Fenati frena anche Don Matteo

Massimo Sbardella

Fenati frena anche Don Matteo

Virale il fotomontaggio della nuova scorrettezza dell’ex pilota di Moto2 | Aggiornamento: la "gara" col prete in bicicletta protagonista su Rai Uno gli porta male, la Federazione gli ritira la licenza da corridore
Mar, 11/09/2018 - 10:58

Condividi su:


Fenati frena anche Don Matteo

Dopo la moto di Stefano Manzi, Romano Fenati cerca di frenare anche la bicicletta di don Matteo che lo sta superando in curva. E’ diventato virale il fotomontaggio che ironizza sulla grave scorrettezza avvenuta domenica scorsa in Moto2 al Gran Premio di San Marino, nel circuito di Misano. In pieno rettilineo, a 220 km/h, il pilota di Ascoli Piceno Romano Fenati, in lotta con Stefano Manzi, ha allungato la mano e tirato il freno dell’avversario, che miracolosamente è riuscito a non cadere.

Una scorrettezza che è costata l’immediata bandiera nera al pilota di Ascoli Piceno, due turni di squalifica e probabilmente l’intera carriera. La Marinelli Snipers gli ha infatti rescisso il contratto (“per il suo comportamento antisportivo, inqualificabile, pericoloso e dannoso per l’immagine di tutti”) e la Mv Agusta Forward Racing ha comunicato di non volere più il pilota per il prossimo anno. Del resto, non è questa la prima scorrettezza del talentuoso Romano Fenati, che a 18 anni era entrato nella Academy di Rossi, che stravedeva per lui. Poi, fu improvvisamente cacciato, pare per liti all’interno del team.

Non lo hanno perdonato le scuderie del Motomondiale e non lo ha perdonato la rete. In tanti, sui social, hanno chiesto che gli venisse ritirata la licenza, considerando le due giornate di squalifica una punizione troppo lieve per un gesto così grave.

Ma il web ironizza anche sul suo gesto. Come, appunto, con il fotomontaggio che lo ritrae intento ad usare la stessa scorrettezza con la bicicletta di don Matteo, mentre scendono le scale eugubine. La bicicletta del popolare personaggio televisivo interpretato da Terence Hill è diventata un simbolo, che ha girato per le stradine di Gubbio prima e quindi di Spoleto, dove da anni viene ambientata la seguitissima serie tv. Proprio in questi giorni si sono concluse su Rai Uno le repliche delle varie stagioni della fiction, sempre seguitissima. In attesa delle riprese di Don Matteo 12, previste a Spoleto dalla primavera 2019.

Aggiornamento. Sarà stato la scorrettezza “tentata” nei confronti di una star della tv come don Matteo, ma al pilota di Ascoli Piceno, mentre il fotomontaggio impazzava sulla rete, arrivava anche la sospensione da ogni attività sportiva, con il ritiro della tessere e della licenza di corridore.


Condividi su:


Aggiungi un commento