Ex Cementir, sindacati chiedono di mantenere il tavolo regionale - Tuttoggi.info

Ex Cementir, sindacati chiedono di mantenere il tavolo regionale

Redazione

Ex Cementir, sindacati chiedono di mantenere il tavolo regionale

Plauso al tavolo nazionale sul cementificio di Spoleto ora in mano al gruppo Colacem, ma i sindacati vogliono mantenere anche il tavolo regionale
Dom, 07/07/2019 - 12:45

Condividi su:


La vertenza della ex Cementir di Spoleto, recentemente passata alla Colacem, si sposta sul tavolo del Ministero dello Sviluppo Economico. È questa la novità emersa dall’incontro che si è svolto nei giorni scorsi tra i sindacati e l’assessore regionale Fabio Paparelli, che ha accolto con favore la notizia dell’interessamento dell’esecutivo nazionale alla vicenda del cementificio spoletino, annunciando una “sospensione” del tavolo regionale in attesa della convocazione a Roma.

Da parte loro i sindacati – erano presenti all’incontro Claudio Aureli per la Fillea Cgil ed Emanuele Petrini, per la Filca Cisl, insieme alla Rsu – hanno convenuto sulla opportunità di un interessamento del governo nazionale, chiedendo però di mantenere in stand-bye il tavolo regionale, nel caso in cui la convocazione a Roma non dovesse arrivare entro il mese di luglio.

“Abbiamo assoluto bisogno di non abbassare i riflettori su questa vertenza decisiva per il territorio spoletino – spiegano Aureli e Petrini – perché più passa il tempo senza novità e più temiamo la possibilità che Colacem ci serva un piatto già pronto, con una forte riduzione del personale. Il nostro obiettivo, invece – concludono i rappresentanti sindacali – deve essere quello di difendere gli attuali 75 posti di lavoro e garantire il mantenimento dell’occupazione sul territorio”.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!