Elezioni, a Orvieto è corsa a 5 | I candidati nel comprensorio - Tuttoggi

Elezioni, a Orvieto è corsa a 5 | I candidati nel comprensorio

Redazione

Elezioni, a Orvieto è corsa a 5 | I candidati nel comprensorio

Le sfide elettorali a Orvieto, Allerona, Baschi, Castel Viscardo, Fabro, Ficulle, Montecchio, Montegabbione, Monteleone d'Orvieto, Porano e San Venanzo
Sab, 27/04/2019 - 15:47

Condividi su:


Elezioni, a Orvieto è corsa a 5 | I candidati nel comprensorio

Sono 11 i Comuni al voto nel comprensorio di Orvieto per questa tornata elettorale. Il più grande è il capoluogo, dove a sfidarsi per la fascia tricolore saranno 5 candidati per 11 liste in tutto.

Il sindaco uscente di Orvieto Giuseppe Germani ci riprova, con la sua candidatura che ha spaccato il Pd che è stato per questo anche commissariato. A sostenerlo ci sono le liste Orvieto civica e riformista, Operosa giusta solidale Siamo Orvieto e Partito democratico. Il centrodestra compatto schiera Roberta Tardani, con le liste: Forza Italia, Progetto Orvieto, Lega Salvini per Orvieto e Fratelli d’Italia. Due liste sono invece a sostegno di Franco Raimondo Barbarella, Orvieto 19 to 24 e Prima gli Orvietani. In campo anche Casapound con il candidato sindaco Matteo Panzetta. Infine Tiziano Rosati è sostenuto da Bella Orvieto.

Nel comprensorio orvietano al voto ci sono i Comuni di Allerona, Baschi, Castel Viscardo, Fabro, Ficulle, Montecchio, Montegabbione, Monteleone d’Orvieto, Porano e San Venanzo.

Ad Allerona è stata presentata un’unica lista, Trasparenza e partecipazione per Allerona, con candidato sindaco Sauro Basili. Lo stesso a Baschi e Castel Viscardo: nel primo Municipio in campo c’è Damiano Bernardini (Crescere insieme e attiviamoci), nel secondo Daniele Longaroni (Cammino comune). Tre aspiranti primi cittadini, invece, a Fabro. La lista Centrosinistra Fabro sostiene Alessandro Ruina, Obiettivo comune Masella sindaco candida Diego Masella, mentre Fabro cambia – lavoro turismo ambiente punta su Walter Moretti.

Due gli aspiranti primi cittadini a Ficulle: Gian Luigi Maravalle (Cambiamenti Ficulle insieme possiamo) e Massimiliano Minotti (Tradizione e futuro insieme per Ficulle). Unico candidato a Montecchio, il sindaco uscente e presidente dell’Anci piccoli comuni dell’Umbria, Federico Gori (Montecchio oltre Gori sindaco).

A Montegabbione presentate le liste Noi per Montegabbione, candidato sindaco Marco Spallaccini, e Futuro comune per Montegabbione, con candidato Fabio Roncella. A Monteleone di Orvieto la sfida è tra Piero Timitilli (Fare per Monteleone) e Angelo Larocca (Progetto 2.0 Monteleone d’Orvieto).

Tre gli aspiranti primi cittadini a Porano: Marco Conticelli (Porano conta Marco Conticelli sindaco), Settimia Breccia (Lista civica per Porano) e Mirko Pacioni (Alternativa per Porano). Infine a San Venanzo il sindaco uscente Marsilio Marinelli (coalizione di centro sinistra per San Venanzo) sfiderà Riccardo Nucci (San Venanzo Viva).

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!