Elezioni, a Orvieto è corsa a 5 | I candidati nel comprensorio - Tuttoggi

Elezioni, a Orvieto è corsa a 5 | I candidati nel comprensorio

Redazione

Elezioni, a Orvieto è corsa a 5 | I candidati nel comprensorio

Le sfide elettorali a Orvieto, Allerona, Baschi, Castel Viscardo, Fabro, Ficulle, Montecchio, Montegabbione, Monteleone d'Orvieto, Porano e San Venanzo
sabato, 27/04/2019 - 15:47

Condividi su:


Elezioni, a Orvieto è corsa a 5 | I candidati nel comprensorio

Sono 11 i Comuni al voto nel comprensorio di Orvieto per questa tornata elettorale. Il più grande è il capoluogo, dove a sfidarsi per la fascia tricolore saranno 5 candidati per 11 liste in tutto.

Il sindaco uscente di Orvieto Giuseppe Germani ci riprova, con la sua candidatura che ha spaccato il Pd che è stato per questo anche commissariato. A sostenerlo ci sono le liste Orvieto civica e riformista, Operosa giusta solidale Siamo Orvieto e Partito democratico. Il centrodestra compatto schiera Roberta Tardani, con le liste: Forza Italia, Progetto Orvieto, Lega Salvini per Orvieto e Fratelli d’Italia. Due liste sono invece a sostegno di Franco Raimondo Barbarella, Orvieto 19 to 24 e Prima gli Orvietani. In campo anche Casapound con il candidato sindaco Matteo Panzetta. Infine Tiziano Rosati è sostenuto da Bella Orvieto.

Nel comprensorio orvietano al voto ci sono i Comuni di Allerona, Baschi, Castel Viscardo, Fabro, Ficulle, Montecchio, Montegabbione, Monteleone d’Orvieto, Porano e San Venanzo.

Ad Allerona è stata presentata un’unica lista, Trasparenza e partecipazione per Allerona, con candidato sindaco Sauro Basili. Lo stesso a Baschi e Castel Viscardo: nel primo Municipio in campo c’è Damiano Bernardini (Crescere insieme e attiviamoci), nel secondo Daniele Longaroni (Cammino comune). Tre aspiranti primi cittadini, invece, a Fabro. La lista Centrosinistra Fabro sostiene Alessandro Ruina, Obiettivo comune Masella sindaco candida Diego Masella, mentre Fabro cambia – lavoro turismo ambiente punta su Walter Moretti.

Due gli aspiranti primi cittadini a Ficulle: Gian Luigi Maravalle (Cambiamenti Ficulle insieme possiamo) e Massimiliano Minotti (Tradizione e futuro insieme per Ficulle). Unico candidato a Montecchio, il sindaco uscente e presidente dell’Anci piccoli comuni dell’Umbria, Federico Gori (Montecchio oltre Gori sindaco).

A Montegabbione presentate le liste Noi per Montegabbione, candidato sindaco Marco Spallaccini, e Futuro comune per Montegabbione, con candidato Fabio Roncella. A Monteleone di Orvieto la sfida è tra Piero Timitilli (Fare per Monteleone) e Angelo Larocca (Progetto 2.0 Monteleone d’Orvieto).

Tre gli aspiranti primi cittadini a Porano: Marco Conticelli (Porano conta Marco Conticelli sindaco), Settimia Breccia (Lista civica per Porano) e Mirko Pacioni (Alternativa per Porano). Infine a San Venanzo il sindaco uscente Marsilio Marinelli (coalizione di centro sinistra per San Venanzo) sfiderà Riccardo Nucci (San Venanzo Viva).


Condividi su:


Aggiungi un commento