E' morto Marcello Ramadori, politica e cultura in lutto

E’ morto Marcello Ramadori, politica e cultura in lutto

Redazione

E’ morto Marcello Ramadori, politica e cultura in lutto

Dom, 18/07/2021 - 16:40

Condividi su:


Assessore a Perugia e segretario provinciale del Partito Socialista, era molto apprezzato per la poesia e la recitazione | Il cordoglio del Comune

Lutto nella politica e nella cultura umbra per la morte di Marcello Ramadori, che da anni combatteva contro una grave malattia.

Storico rappresentante del Partito socialista, di cui è stato anche segretario provinciale, Ramadori è stato consigliere comunale ed assessore presso il Comune di Perugia, oltre ad aver ricoperto diversi altri incarichi istituzionali, come quello di presidente della Comunità montana, consigliere dell’Asl, segretario provinciale della Cgil.

Intellettuale laico e uomo di cultura, – originario di Scheggino – Marcello Ramadori era molto noto anche per la sua poliedricità in campo culturale, dilettandosi nella musica (fisarmonica e percussioni), nella recitazione, spesso a fianco del gruppo teatrale di Mariella Chiarini e nella poesia. In quest’ultimo campo, tra l’altro, ha ottenuto nel 2017 il primo premio al concorso di poesia italiana “Gens Vibia”.

Il cordoglio del Comune di Perugia

Il sindaco Andrea Romizi, il presidente del Consiglio comunale Nilo Arcudi e l’assessore alla cultura Leonardo Varasano, a nome dell’intera Amministrazione, si uniscono al dolore della famiglia Ramadori per la recente ed improvvisa scomparsa di Marcello.

“Esprimiamo vivo e profondo cordoglio – scrivono in una nota – per la scomparsa di un uomo che ha dato tantissimo alla nostra città, dal punto di vista umano, politico, culturale e professionale. Ramadori amava moltissimo Perugia ed era rispettato da tutti per i suoi modi pacati, la cortesia, ma anche per la passione con cui era solito affrontare ogni nuova sfida. Il Comune di Perugia si stringe in questo momento di dolore con affetto alla famiglia di Marcello Ramadori, ai suoi amici ed a tutti coloro che l’hanno amato e stimato”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!