Droga a Fontivegge, ancora una denuncia e un arresto - Tuttoggi

Droga a Fontivegge, ancora una denuncia e un arresto

Redazione

Droga a Fontivegge, ancora una denuncia e un arresto

Mer, 05/05/2021 - 15:20

Condividi su:


Una denuncia e un arresto da parte dei Carabinieri di Perugia che non abbassano la gurdia nella repressione dei reati di spaccio e consumo

Nel pomeriggio di ieri 4 maggio, i Carabinieri della Sezione Operativa del N.O.R. della Compagnia di Perugia, nel corso di un servizio, hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 21enne nigeriano, domiciliato a Perugia, disoccupato, incensurato.

Nei giorni precedenti c’erano infatti state delle segnalazioni che indicavano un appartamento della zona come la centrale di spaccio. I Carabinieri, dopo una serie di servizi di osservazione, hanno deciso di entrare nello stabile della zona di Fontiveggge che poi è risultato intestato al 21enne e ad un suo amico connazionale.

L’esito della perquisizione eseguita all’interno dell’appartamento ha permesso il ritrovamento di 6 involucri in cellophane contenenti, complessivamente 28 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo marijuana, nonché la somma contante di 140 euro, ritenuta presumibile provento dell’attività delittuosa.

Per il ragazzo è pertanto scattata la denuncia.

Arresto per droga

Invece, nella successiva serata, i militari della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Perugia, durante un servizio perlustrativo, hanno arestato in flagranza per l’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 25enne gambiano, residente a Foggia, ma di fatto domiciliato a Spoleto presso una cooperativa sociale, disoccupato, già noto ai Carabinieri.

I militari sono intervenuti in Piazza San Francesco, dove dei cittadini avevano segnalato la presenza di una persona straniera dedita allo spaccio.

Sul posto, i Carabinieri hanno, effettivamente, trovato un giovane seduto su una panchina e, non avendo ricevuto una motivazione plausibile circa la sua presenza li, hanno proceduto alla perquisizione personale.

E così l’uomo è stato trovato in possesso di:

  • 1 bustina in cellophane contenente 2 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo hashish;
  • 8 involucri in cellophane contenenti, complessivamente 6 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo marijuana;
  • 2 telefoni cellulari;
  • somma contante per 60 euro, ritenuta provento di attività delittuosa.

Il giovane, nella mattinata odierna, è stato condotto davanti all’Autorità Giudiziaria per la celebrazione del rito direttissimo e, a seguito della convalida dell’arresto, allo stesso è stata applicata la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Perugia.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!