Domenica dei Sogni, riparte la stagione di teatro-famiglia ideata da Vincenzo Cerami - Tuttoggi

Domenica dei Sogni, riparte la stagione di teatro-famiglia ideata da Vincenzo Cerami

Redazione

Domenica dei Sogni, riparte la stagione di teatro-famiglia ideata da Vincenzo Cerami

Gio, 23/01/2014 - 16:39

Condividi su:


Riparte domenica 26 gennaio la rassegna di teatro-famiglia “La Domenica dei sogni” arrivata alla quinta stagione. Ideata nel 2010 da Vincenzo Cerami, per promuovere l'amore per il teatro tra le giovani generazioni, “La Domenica dei Sogni”, che coinvolge compagnie premiate da riconoscimenti prestigiosi e che hanno portato i loro spettacoli in tournèe mondiali, è nata per avvicinare le nuove generazioni della città e del territorio a confrontarsi, attraverso linguaggi e valori universali, con i grandi temi dell'arte.

Da gennaio ad aprile, sei sono gli spettacoli del programma 2014, tutti di grande livello, dal teatro d’attore alle clownerie, dalle marionette al teatro delle ombre.
Il cartellone degli spettacoli, tutti in programma al San Nicolò, la domenica, con inizio alle 16.30, si apre, il 26 gennaio, con “Pimpa Cappuccetto Rosso” del Teatro dell’Archivolto, uno spettacolo basato sul popolare personaggio creato da Francesco Tullio Altan. Il 2 febbraio il Teatro Stabile dell’Innovazione presenta “L’aggiustaorsetti”, liberamente tratto da “Il Meraviglioso Mago Di Oz”. Il 16 febbraio va in scena “Gli Animali Salvano Il Mondo”, uno spettacolo di figure, attori e immagini, basato sul film “Animals united 3D”. Il 9 marzo è la volta di “Voglio La Luna”, teatro d’attore e di figura, spettacolo vincitore del premio Eolo Awards 2013 per il miglior progetto educativo. Un altro spettacolo pluripremiato, vincitore tra l’altro del premio della giuria Clown Festival 2011 è “Circo Tri Quater” che va in scena il 23 marzo. La rassegna si chiude il 6 aprile con “Twiribò”, uno spettacolo, tra circo e teatro, ispirato alle opere di Nikola Tesla.

Viene confermata anche per questa stagione la formula dell’ingresso gratuito per i giovani sotto i 18 anni. 6 euro per gli adulti. Con l’abbonamento si può assistere a tutti e sei gli spettacoli al costo di 30 euro. Biglietteria del Teatro San Nicolò aperta dalle ore 15 il giorno dello spettacolo. Per gli abbonamenti e le info chiamare 0743.218639 o 0743.20121. Fax 0743.218679. email: eventi.culturali@comunespoleto.gov.it oppure iat.spoleto@comunespoleto.gov.it

Spoleto, giovedì 23 gennaio 2014
PROGRAMMA 2014 E SCHEDE DEGLI SPETTACOLI
DOMENICA 26 GENNAIO – ore 16.30
PIMPA CAPPUCCETTO ROSSO (dai 3 anni)
Teatro dell’Archivolto
Da Francesco Tullio Altan
Teatro d’attore e pupazzi con canzoni dal vivo e musiche originali
con Gabriella Picciau
drammaturgia e regia giorgio gallione
scenografie dai disegni di tullio altan

Pimpa cappuccetto rosso è uno spettacolo/gioco ispirato alla “fiaba tra le fiabe” e alle molte rielaborazioni,disegni, poesie e canzoni prodotte su questo tema divenuto ormai universale. Indossata la famosa mantellina rossa, pimpa, incrocia le sue avventure con quella di cappuccetto bianco, giallo. verde e rosso, giocando con le infinite variazioni di una storia che magicamente continua a viaggiare nel tempo e nei continenti.

DOMENICA 2 FEBBRAIO – ore 16.30
L’AGGIUSTAORSETTI (dai 3 anni)
La Piccionaia –I Carrara – Teatro Stabile di Innovazione
Liberamente tratto da IL MERAVIGLIOSO MAGO DI OZ
Con marco artusi e gianluigi maggiorin
Drammaturgia e regia ketti grunchi
Scenografia e luci yurij pevere

L’aggiustaorsetti è uno spettacolo sull’innocenza. Quell’innocenza giustifica tutto, un papà che dorme per metà spettacolo ed un conflitto tra due adulti per un orso di pezza, un’appropriazione indebita e una restituzione improvvisa; ma fa sognare, commuove ed emoziona e questo per uno spettacolo di teatro ragazzi, oggi, non è poco.

DOMENICA 16 FEBBRAIO – ore 16.30
GLI ANIMALI SALVANO IL MONDO (dai 4 anni)
Tieffeu production
Liberamente ispirato al film “animals united 3D”
Di Mario Mirabassi
Spettacolo di figure, attori e immagini
Con samuel salomone, paride cardinali e caroline baglioni
Musiche di marco bonucci
Regia di mario mirabassi

Gli animali vedendo gli uomini fare continuamente le guerre e assistendo alla rovina del nostro pianeta, decisero di intervenire direttamente soprattutto per salvare i bambini. Organizzarono così una conferenza di pace. E’ una storia delicata, buffa e paradossale, comunque divertente.

DOMENICA 9 MARZO – ore 16.30
VOGLIO LA LUNA (dai 4 anni)
Teatro Pirata
Di Simone Guerro e Lucia Palozzi
Spettacolo vincitore del premio eolo awards 2013 per miglior progetto educativo
Teatro d’attore e di figura
Con Diego Pasquinelli, Fabio Spadoni E Simone Guerro.
Allestimento eFigure Ilaria Sebastianelli, Alessio Pacci

“Voglio la luna” racconta la storia di un bambino che alle prese con i soliti giochi, una notte si accorge che nella sua cameretta è venuto a trovarlo la luna! E’ bellissima, grande e luminosa. La vorrebbe trattenere e presto capirà che non sempre si può volere per sé le cose che appartengono agli altri, e allora… deciderà di condividere lo splendore della luna con gli altri bambini.

DOMENICA 23 MARZO – ore 16.30
CIRCO TRI QUATER
I Circondati
Spettacolo musicomico
Di Diego Carletti e Luciano Menotta

Spettacolo vincitore del premio giuria CLOWN FESTIVAL 2011
Con Luciano Menotta e Alessandro Haddadi

Un evento di grande spessore artistico, da non perdere che ha come protagonisti i suoi stessi ideatori: due personaggi che nell’assenza di parole si esprimono attraverso la musica con acrobazie, giocolerie e pantomima. Un vecchio baule ed un grammofono sono i giocattoli che il pubblico li vedrà lavorare in un gioco senza sosta e senza regole.

DOMENICA 6 APRILE – ore 16.30
TWIRIBO’ – L’energia e l’integrità della terra
Fondazione Teatro Ragazzi E Giovani
Circo Teatro Comico Poetico
Di e con Olivia Ferraris e Milo Scotton
Regia di Giorgio Donati

Liberamente ispirato alle opere di nikola tesla, lo spettacolo rappresenta un delicato equilibrio tra circo e teatro. Una proposta di teatro innovativa, capace di comunicare e coinvolgere, stupire e ammaliare in un gioco teatrale poliedrico, creativo e bizzarro che si intreccerà con fili di poesia alle discipline circensi. Uno spettacolo frizzante e ricco di messaggi imporanti: l’integrità della terra, il rispetto del mondo in cui viviamo.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!