DETENUTO EVASO DAL CARCERE DI TERNI: DA IERI CACCIA ALL'UOMO

DETENUTO EVASO DAL CARCERE DI TERNI: DA IERI CACCIA ALL'UOMO

share

( h. 16,06 ) Sono proseguite per tutta la notte scorsa e sono state estese a tutto il territorio italiano le ricerche del detenuto albanese di 25 anni evaso venerdì pomeriggio dal carcere di Terni. Il giovane, Toma Taulant, era in carcere per rapina. Nella casa di reclusione di Terni era arrivato dopo una breve permanenza in quella di Perugia, dov'era stato trasferito dal carcere genovese di Marassi. Ieri – stando a quanto si e' potuto apprendere – Taulant stava giocando a pallone nel cortile del carcere con un'altra ventina di reclusi. Sarebbe scappato da un pertugio praticato nella rete di recinzione e poi utilizzando delle lenzuola per scavalcare il muro di cinta esterno. Lo cercano la polizia penitenziaria insieme alle altre forze dell'ordine. Più volte sembra, la Polizia Penitenziaria aveva fatto presente la pericolosità di un cantiere del carcere troppo vicino alla recinzione principale dello stesso. Il detenuto sembra infatti sia fuggito proprio da uno spazio  vicino al cantiere. Gl i inquirenti dubitano che Taulant abbia potuto fare tutto da solo, ma propendono per l'ipotesi di complici che lo abbiano aiutato a fuggire rapidamente dalle zone circostanti se non addirittura dal paese. E' per questo che le ricerche sono state indirizzate anche fuori dal territorio italiano. 

 

 

————————————————

Nelle prime ore del pomeriggio di ieri, ma la notizia è trapelata solo in tarda serata, un detenuto di nazionalità albanese, ristretto nel carcere di Sabbione a Terni, dove scontava una pena per rapina, è fuggito scavalcando un muro di cinta, pare, con delle lenzuola annodate.

Subito è scattata la caccia all'uomo che si è protratta fino alla tarda ora di ieri, anche con l'ausilio di un elicottero dei Carabinieri.

Le ricerche sono riprese questa mattina e non si hanno ancora notizie certe sull'esito delle stesse o se ci siano indizi utili per la cattura.

share

Commenti

Stampa