Da Teramo a Perugia, festa per i primi 100 anni di Remo

Da Teramo a Perugia, festa per i primi 100 anni di Remo

Redazione

Da Teramo a Perugia, festa per i primi 100 anni di Remo

Sab, 06/08/2022 - 17:39

Condividi su:


Arrivato come dipendente dei Telefoni di Stato, Remo Iacondi è diventato memoria storica del capoluogo umbro

Ha festeggiato 100 Remo Iacondi, nato a Teramo il 5 agosto 1922 e divenuto memoria storica di Perugia, dove vive da lungo tempo.

Studente dedito e volenteroso, Remo consuma libri a lume di candela, mentre il giorno alterna la scuola a lavori vari.

Nel 1946, tra le macerie della guerra, si unisce in matrimonio all’amatissima moglie Margherita Valentini, con cui rimarrà per 69 anni, fino alla fine. Con lei costruirà una bellissima famiglia da cui nascono i figli Giancarlo ed Evelina.

Con l’impiego ai Telefoni di Stato arriva il trasferimento a Perugia, terra di adozione e di cui ormai costituisce memoria storica.

A festeggiare le 100 candeline spente da Remo Iacondi i figli Giancarlo ed Evelina, la nuora Anna, il genero Michele, i nipoti Erica, Lippa, Elisa, Graziano, il pronipote Matteo e tutta la famiglia in festa.

(servizio di Tommaso Benedetti)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!