Cucciolo di capriolo ferito a Castelluccio, non ce l'ha fatta

Cucciolo di capriolo ferito a Castelluccio, non ce l’ha fatta

Redazione

Cucciolo di capriolo ferito a Castelluccio, non ce l’ha fatta

Il povero animale aveva le zampe anteriori rotte
Sab, 13/06/2020 - 13:46

Condividi su:


Cucciolo di capriolo ferito a Castelluccio, non ce l’ha fatta

Non ce l’ha fatta il cucciolo di capriolo rimasto gravemente ferito lungo la strada che conduce a Castelluccio. L’animale aveva le zampe anteriori fratturate. Con queste posteriori cercava disperatamente di allontanarsi, impaurito anche dalle persone che hanno provato a soccorrerlo.

Un veterinario è giunto da Perugia per cercare di salvarlo. Ma purtroppo, nonostante l’intervento di Wild Umbria, le ferite erano troppi gravi e il cucciolo non ce l’ha fatta.

Dal 2017 WildUmbria si è aggiudicata, in concessione dalla Regione Umbria, il servizio di recupero della fauna selvatica ferita o in difficoltà su tutto il territorio regionale.

(La foto è stata scattata da Enrico Pettinari, che ha provato a salvare l’animale allertando le autorità)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!