Crollo parete al Palazzetto dello sport di Trestina, ultimati lavori di ripristino - Tuttoggi

Crollo parete al Palazzetto dello sport di Trestina, ultimati lavori di ripristino

Redazione

Crollo parete al Palazzetto dello sport di Trestina, ultimati lavori di ripristino

Gio, 10/09/2020 - 18:03

Condividi su:


Crollo parete al Palazzetto dello sport di Trestina, ultimati lavori di ripristino

A distanza di circa un mese dal crollo dovuto all’eccezionale ondata di maltempo dello scorso 3 agosto, sono stati ultimati i lavori di ripristino della parete sud del palazzetto dello Sport di Trestina.

Nell’ultima seduta il Consiglio comunale ha approvato la deliberazione finalizzata al riconoscimento e al finanziamento del debito fuori bilancio relativo alla spesa di quasi 22 mila euro sostenuta dall’amministrazione per l’intervento in regime di somma urgenza.

L’investimento è servito ad acquistare 25 pannelli di altezza pari ad 11 metri, per una superficie complessiva di 275 metri quadrati, necessari a ristrutturare l’impianto, a sostenere i costi per il montaggio delle nuove pareti e allo smaltimento di quelle collassate, ma anche ad effettuare le opere di consolidamento utili ad assicurare la fruibilità del complesso sportivo in piena sicurezza.

A ripristino completato, potranno ora essere effettuati i lavori di manutenzione straordinaria del palazzetto dello sport di Trestina, già programmati dal Comune con un investimento di 100 mila euro, il cui inizio è stato ritardato proprio dal danneggiamento dell’impianto. L’intervento consisterà nella impermeabilizzazione del lastrico solare e nella sostituzione degli elementi di lattoneria danneggiati o ammalorati, nella sostituzione di alcuni infissi e nella mitigazione del fenomeno all’umidità di risalita.

Contestualmente saranno eseguiti interventi di ripristino, sostituzione e riparazione di tutti gli elementi di finitura danneggiati e deteriorati. Si interverrà inoltre per sostituire i dispositivi a servizio dell’impianto antincendio e per la manutenzione dell’ingresso e della pavimentazione in legno della palestra. L’investimento è stato finanziato attraverso l’accensione di un mutuo con l’istituto per il credito sportivo, a valere sul bando “Sport missione comune”, che consente il totale abbattimento degli interessi relativi alla spesa da sostenere.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!