Crisi idrica, Assessore Rometti: "c’è un decreto per la dichiarazione dello stato di emergenza" - Tuttoggi

Crisi idrica, Assessore Rometti: “c’è un decreto per la dichiarazione dello stato di emergenza”

Redazione

Crisi idrica, Assessore Rometti: “c’è un decreto per la dichiarazione dello stato di emergenza”

Ven, 06/07/2012 - 16:49

Condividi su:


Con un decreto firmato dal Presidente del Consiglio dei ministri, il Governo ha oggi dichiarato per l’Umbria lo “stato di emergenza idrica”, così come richiesto dalla Regione. A renderlo noto è l’assessore regionale all’Ambiente, Silvano Rometti, esprimendo soddisfazione “per l’atteso provvedimento, che ci consentirà di fronteggiare la preoccupante crisi idrica che sta interessando l’Umbria con maggiore efficacia e celerità, mettendo in atto con procedure più snelle e veloci il Piano di interventi per l’emergenza idrica per il quale sono immediatamente disponibili circa 6 milioni di euro”.
La dichiarazione dello stato di emergenza idrica era stato chiesto dalla Giunta regionale fin dall’aprile scorso, e ripetutamente sollecitato, con l’obiettivo di attivare le azioni e gli strumenti necessari a mitigare gli effetti che la perdurante carenza di precipitazioni ha sugli approvvigionamenti idropotabili, sull’irrigazione e la tutela ambientale. “Al decreto – sottolinea Rometti – dovrà seguire ora l’ordinanza contenente modalità e criteri che ci permetteranno di contrastare l’attuale situazione, assai critica nonostante le opere che negli anni sono state realizzate, velocizzando procedure e investimenti del Piano che abbiamo già approvato per la cui efficacia, accanto a interventi per la riduzione delle perdite e al potenziamento del sistema acquedottistico, è di fondamentale rilievo il risparmio idrico”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!