Cotes, presidio e sciopero di 8 ore indetto dalla Fiom Cgil

Cotes, presidio e sciopero di 8 ore indetto dalla Fiom Cgil

Redazione

Cotes, presidio e sciopero di 8 ore indetto dalla Fiom Cgil

Ven, 05/04/2024 - 06:53

Condividi su:


Il sindacato accusa la dirigenza dell'azienda: non sta rispettando gli accordi faticosamente raggiunti

Oggi, venerdì 5 aprile, sciopero di 8 ore alla Cotes, nell’azienda metalmeccanica di Balanzano a Peruhia e in contemporanea nelle sedi di Rimini e San Marino. E’ stato indetto dalla Fiom Cgil. Che replica all’azienda: “La dirigenza di Cotes accusa incredibilmente la Fiom di aver ‘inasprito i toni’, ma in realtà, molto semplicemente, non sta rispettando gli accordi faticosamente raggiunti, dopo oltre un mese di trattativa, alla presenza di Confindustria – spiega Nico Malossi, segretario della Fiom Cgil di Perugia -. Accordi che puntavano a tutelare le maestranze, in particolare su incentivi all’esodo, rateizzazione del Tfr e, soprattutto, sull’apertura della cassa integrazione straordinaria, essenziale per traghettare l’azienda verso una possibile cessione”.

Nella giornata di martedì l’azienda ha, infatti, deciso, unilateralmente, di far saltare il tavolo, “assumendosi – sottolinea la Fiom – una gravissima responsabilità nei confronti dei lavoratori, che hanno passato decenni in azienda, e delle loro famiglie”.

Lo sciopero è accompagnato da un presidio davanti ai cancelli dell’azienda (via dell’Agricoltura) dalle ore 7.

“Riteniamo – conclude Malossi – che la poca trasparenza, i silenzi, il tempo continuamente perso hanno determinato un rapporto di sfiducia nei lavoratori che hanno addirittura dovuto apprendere indirettamente la notizia della cessazione della azienda attraverso i colleghi di San Marino e della Emilia Romagna. Noi non ci stiamo, vogliamo l’immediata riapertura del tavolo di trattativa per difendere gli interessi dei lavoratori Cotes”.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_perugia

    L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


      trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

      "Innovare
      è inventare il domani
      con quello che abbiamo oggi"

      Grazie per il tuo interesse.
      A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!