Con le coperte del coraggio Cascia abbraccia i bimbi del Chianelli - Tuttoggi

Con le coperte del coraggio Cascia abbraccia i bimbi del Chianelli

Redazione

Con le coperte del coraggio Cascia abbraccia i bimbi del Chianelli

Una cinquantina di donne casciane hanno creato un laboratorio in cui coltivare la passione per la maglia, le coperte donate ai piccoli pazienti ospiti del residence "Chianelli"
Lun, 05/02/2018 - 16:58

Condividi su:


Con le coperte del coraggio Cascia abbraccia i bimbi del Chianelli

Donare un caldo abbraccio a chi soffre, alle persone malate: bambini, giovani e adulti, che stanno conducendo una difficile battaglia contro leucemie, linfomi, e tumori. Le coperte del Laboratorio del Coraggio di Cascia si fermano al Residence “Daniele Chianelli”.

L’iniziativa è ispirata all’associazione “Coraggio” di Perugia e vede una cinquantina di donne del posto che dopo la terribile esperienza del terremoto nell’ottobre 2016 si sono ritrovate e hanno creato un laboratorio in cui coltivare la passione della maglia realizzando coperte e altri lavori che regalano a chi ha bisogno di calore e affetto, proprio come i pazienti dei reparti di Ematologia ed Oncoematologia pediatrica ospiti del Residence “Daniele Chianelli”.

A ricevere il gruppo di donne accompagnate dall’assessore di Cascia Monica Del Piano e dal vicesindaco Gino Emili, i fondatori del Comitato per la vita “Daniele Chianelli” Franco e Luciana Chianelli con l’assessore regionale alla Sanità Luca Barberini. “Queste bellissime coperte – ha detto Franco Chianelli – sono simbolo di amore e solidarietà da parte di chi in questo ultimo anno ha sofferto molto. E noi le accettiamo con gioia e gratitudine, saranno il vostro regalo per tutti i bambini che man mano negli anni lasceranno il Residence per tornare alla nuova vita una volta guariti”.

Aggiungi un commento