Consiglio degli studenti, è Martina Domina la nuova presidente

Consiglio degli studenti, è Martina Domina la nuova presidente

Eletta tra le fila di Udu-Sinistra universitaria, è la prima donna a ricoprire questo incarico | Sostituisce Alberto Gambelli


share

Martina Domina è la nuova presidente del Consiglio degli Studenti per l’Università degli Studi di Perugia. Eletta con 15 voti, dopo 3 turni a scrutinio segreto, in Sala Dessau di Palazzo Murena, sui 30 membri del Consiglio degli studenti e membro del sindacato studentesco Udu-Sinistra Universitaria, prende il testimone che fino ad adesso è stato del suo predecessore, Alberto Gambelli. Sarà in carica per i prossimi due anni. E’ la prima donna a ricoprire questo incarico. A sfidarla in questa nuova tornata elettorale, dopo quella che ha visto l’Udu guadagnare la maggioranza in Senato e Consiglio alle ultime elezioni di dicembre, c’erano anche Alessandro Cicchi, di Idee in Movimento, appoggiato da Associazione Narni Universitaria, Student’s Office, Lega Universitaria e Liberamente.

Al telefono con Tuttoggi.info, Domina ha dichiarato: “sono onorata di essere stata eletta presidente, anche in qualità di prima donna a ricoprire questo incarico. Cercherò di rappresentare tutti gli studenti, indipendentemente dal loro colore politico. Lavorerò anche per la didattica e servizi, affinché il Consiglio degli studenti torni ad essere non solo un organo che si occupa di università, ma anche della città di Perugia”.

Si tratta dell’unico organo di rappresentanza dell’Ateneo con la peculiarità di essere formato esclusivamente da studenti, con funzione propositiva verso l’Amministrazione e gli Organi di governo superiori, e consultiva su tutte le tematiche riguardanti la componente studentesca (ad esempio didattica, servizi, tassazione e valutazione). Una specie di Parlamento degli studenti universitari, composto da 30 rappresentanti eletti da tutti i 16 Dipartimenti dell’Ateneo in quote proporzionali al numero di iscritti, e indubbiamente il più rappresentativo delle istanze concrete degli studenti. Domani si riunirà il Senato Accademico e dall’Udu fanno sapere che si tornerà a parlare di tassazione universitaria e ISEE.

©Riproduzione riservata

share

Commenti

Stampa