Comune Spoleto, dirigente finanziario e avvocato nuovi | 23 domande per dirigente sviluppo - Tuttoggi

Comune Spoleto, dirigente finanziario e avvocato nuovi | 23 domande per dirigente sviluppo

Sara Fratepietro

Comune Spoleto, dirigente finanziario e avvocato nuovi | 23 domande per dirigente sviluppo

Giuliano Antonini sostituirà Claudio Gori come dirigente finanziario, ancora in corso la selezione per la direzione sviluppo | Alessandra Rondelli è il nuovo avvocato del Comune
Lun, 23/09/2019 - 10:02

Condividi su:


Comune Spoleto, dirigente finanziario e avvocato nuovi | 23 domande per dirigente sviluppo

Il Comune di Spoleto ha scelto il suo nuovo dirigente finanziario, mentre ci sono 23 candidati in lizza per il nuovo dirigente della direzione sviluppo (che si occuperà di beni culturali, sviluppo locale e del coordinamento della progettazione per i programmi europei di finanziamento), la cui procedura comparativa è ancora in corso. E intanto si è concluso il concorso per assumere un nuovo avvocato in forze all’ente.

Ad occuparsi delle casse dell’ente – a posto del dottor Claudio Gori che aveva vinto la procedura comparativa emanata 5 anni fa dalla Giunta Cardarelli e che poi è stato prorogato per circa un anno dalla Giunta de Augustinis – sarà il dottor Giuliano Antonini, 49 anni, di Todi, attualmente in servizio presso l’Università degli Studi di Perugia. Il passaggio di consegne dovrebbe avvenire entro qualche settimana. Anche questo incarico è ai sensi dell’articolo 110 del Testo unico sugli enti locali (Tuel) e quindi di tipo fiduciario, legato alla legislatura.

Di uguale natura sarà il dirigente allo sviluppo, per il quale la procedura comparativa – che prevede una selezione per titoli e colloquio – è ancora in corso. Ben 23 le domande pervenute, che verranno analizzate da una commissione giudicatrice che sarà nominata nelle prossime ore e che sarà presieduta da Bruno Toscano. In questo modo il Comune di Spoleto avrà 6 dirigenti (di cui 4 a tempo indeterminato) oltre al segretario comunale, uno in più rispetto ad ora.

Intanto si è concluso il concorso per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di un avvocato. A superare le selezioni – i partecipanti ammessi erano 20 – è stato soltanto un legale, l’avvocatessa Alessandra Rondelli, classe 1987 e originaria di Gubbio. La giovane professionista andrà quindi a rimpinguare l’ufficio legale del Comune di Spoleto.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!