Chiesa pericolante dal 1997, cade architrave: "Nessun riscontro da istituzioni"

Chiesa pericolante dal 1997, cade architrave: “Nessun riscontro da istituzioni”

Redazione

Chiesa pericolante dal 1997, cade architrave: “Nessun riscontro da istituzioni”

Ven, 12/08/2022 - 11:39

Condividi su:


Mercoledì nuovo crollo dalla chiesa pericolante di Forcatura mentre c'era una cena, appello-denuncia dei residenti

Una chiesa pericolante dal terremoto del 1997 e “nessun riscontro” da parte delle istituzioni competenti. E’ quanto denunciano gli abitanti di Forcatura, frazione montana di Foligno a due passi da Colfiorito.

A creare sconcerto è l’ultimo crollo, avvenuto mercoledì sera in occasione della festa di San Lorenzo, patrono del paese. Proprio mentre lì davanti si teneva la cena in piazza, con il rischio per l’incolumità dei presenti, seppure la chiesa pericolante è ovviamente transennata.

A raccontare l’episodio sui social network è una delle persone della frazione, che torna a sollecitare interventi da parte della Curia, proprietaria dello stabile, chiedendo però anche l’interessamento del Comune di Foligno.

“Mercoledì sera – è il racconto-denuncia – 90 persone cenavano in piazza a Forcatura per la festa di San Lorenzo, patrono del paese… È caduto un architrave di legno con dei sassi mettendo a rischio le persone sotto… Questa struttura della chiesa è il regalo che ancora oggi ci lascia il terremoto del ’97. Ad oggi non troviamo riscontro… né da parte della Chiesa né una mano negli anni da parte del Comune… Gli abitanti di Forcatura ringraziamo entrambi!“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!