Chiede elemosina con insistenza a chiunque, anche ai poliziotti | Denunciato 40enne

Chiede elemosina con insistenza a chiunque, anche ai poliziotti | Denunciato 40enne

L’uomo si comportava pure in modo aggressivo in caso di rifiuto, gli agenti lo hanno fermato nei pressi della stazione di Umbertide | Richiesto divieto di ritorno nel Comune per 3 anni

share

Chiedeva elemosina ai passanti con invadente insistenza e in modo aggressivo, seguendoli in maniera assillante e molestandoli ancora di più in caso di rifiuto. L’uomo, un 40enne di origini pugliesi, era stato segnalato molte volte alla Polizia dagli esasperati cittadini di Umbertide e, in questi giorni, gli agenti lo hanno avvicinato e denunciato.

Localizzato nei pressi della stazione ferroviaria, l’uomo (già con diversi precedenti) non ha esitato a richiedere denaro agli stessi poliziotti, allontanandosi poi da quest’ultimi, impegnati nelle procedure di controllo, per richiederne dell’altro anche al capo treno lì.

Gli agenti di Polizia, tenuto conto del profilo dell’uomo, hanno provveduto alla contestazione del reato di accattonaggio molesto, richiedendo anche al Questore di Perugia l’applicazione della misura di prevenzione del divieto di ritorno nel Comune di Umbertide per 3 anni.

share

Commenti

Stampa