Centro studi sul basso medioevo, a Todi il 59° convegno sul Mediterraneo

Centro studi sul basso medioevo, a Todi il 59° convegno sul Mediterraneo

Redazione

Centro studi sul basso medioevo, a Todi il 59° convegno sul Mediterraneo

Gio, 06/10/2022 - 09:33

Condividi su:


Il convegno, aperto al pubblico, prenderà avvio domenica 9 ottobre, alle ore 10,30, con la relazione inaugurale di Franco Cardini

Dal 9 all’11 ottobre, a Todi, si svolgerà il LIX Convegno storico internazionale del Centro italiano di studi sul basso medioevo – Accademia Tudertina, dedicato al vastissimo tema del Mediterraneo, come
spazio di incontro e sconto tra culture e civiltà diverse nel basso medioevo.

Della molteplicità di storie che, diacronicamente e sincronicamente, definiscono questo mare interno, il Mare nostrum, i diciannove relatori invitati discuteranno da tante diverse prospettive disciplinari: dalla storia delle istituzioni alla storia religiosa, dalla storia economica a quella della cultura materiale (dall’alimentazione alla manifattura di beni e merci), dalla storia letteraria alla storia delle produzioni artistiche. Seguendo questo affascinante itinerario, si avrà l’occasione di andare alle radici di molti temi che toccano la nostra contemporaneità: il diritto del mare, le grandi migrazioni (e i dolorosi naufragi che esse portano con sé), le guerre sante e le tante rotte di pellegrinaggio che ancora oggi interessano il Mediterraneo, mare aperto per eccellenza.

Il convegno, aperto al pubblico, prenderà avvio nella sala affrescata dei palazzi comunali domenica 9 ottobre, alle ore 10,30, con la relazione inaugurale di Franco Cardini, dal titolo Il Mediterraneo crocevia di civiltà e culture. Le altre sessioni del convegno si svolgeranno presso il centro congressi dell’Hotel Tuder (Via Maestà dei Lombardi, 13).

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!