Cannavacciuolo conquista tre stelle Michelin | A Villa Crespi anche uno spoletino

Cannavacciuolo conquista tre stelle Michelin | A Villa Crespi anche uno spoletino

ItalPress

Cannavacciuolo conquista tre stelle Michelin | A Villa Crespi anche uno spoletino

Mar, 08/11/2022 - 21:05

Condividi su:


Il ristorante di Cannavacciuolo sul Lago d'Orta, Villa Crespi, passa da 2 a 3 stelle Michelin. Il secondo maitre è di Spoleto

“Ogni volta che prendo un riconoscimento Michelin succede qualcosa di bello in famiglia”. Così Antonino Cannavacciuolo, a margine della presentazione della guida Michelin Italia 2023 in Franciacorta, commenta la terza stella ricevuta dal ristorante Villa Crespi di Orta San Giulio, in Piemonte. “Questi ragazzi – dice lo chef parlando della squadra di Villa Crespi – mi stanno dando tanto, siamo riusciti a fare un gruppo davvero bello”.
Il ristorante di chef Cannavacciuolo passa dunque da 2 a tre stelle Michelin a pochi giorni da quando la prestigiosa guida del Gambero Rosso ha anche premiato il suo team di sala, del quale fa parte un giovane di Spoleto, Stefano Bartolomei. Secondo maitre a Villa Crespi da pochi mesi, lo spoletino è di recente tornato in Italia dopo che per anni ha lavorato in un altro ristorante stellato, “Arcane”, a Hong Kong.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!