Campionati Csen, incetta di medaglie per il Kodokan Fratta | Brachelente 3^ in Coppa Italia - Tuttoggi

Campionati Csen, incetta di medaglie per il Kodokan Fratta | Brachelente 3^ in Coppa Italia

Redazione

Campionati Csen, incetta di medaglie per il Kodokan Fratta | Brachelente 3^ in Coppa Italia

Finale di stagione col botto per l'associazione sportiva umbertidese, domani Nicola Becchetti vola in Kazakistan per i Mondiali di 'Kazakh Kures'
Mar, 26/11/2019 - 10:49

Condividi su:


Campionati Csen, incetta di medaglie per il Kodokan Fratta | Brachelente 3^ in Coppa Italia

Campionati del Mondo, Coppa Italia A2, Campionati Nazionali Csen, Campionati Italiani U15. È iniziato il gran finale di stagione del Kodokan Fratta, che nel weekend appena trascorso è partito con il piede giusto.

Sabato 23 novembre, a Policoro (MT), Stella Brachelente ha conquistato la medaglia di bronzo in Coppa Italia A2, nella “nuova” categoria dei 52 kg. L’atleta proviene dalla categoria dei 48 kg e, al primo vero test nella categoria superiore, ha dimostrato di non subire il cambiamento, anzi ha condotto lei con autorevolezza tutti gli incontri disputati. “Questa medaglia – ha detto il tecnico del Kdk Mirco Diarenadeve rappresentare un nuovo punto di partenza e non uno di arrivo. Stella in questi anni è stata stabilmente tra le top 5 d’Italia nei 48kg adesso inizia una nuova sfida”.

Nello stesso weekend, a Riccione, si sono svolti i Campionati Nazionali Csen, dove il Kodokan Fratta ha ottenuto successi in tutte le categorie: Michele Liguori ha vinto la categoria dei 45 kg Under 12, Nicolò Zebi ha ottenuto il bronzo nei 50 kg Under 14 e Gabriele Scorsolini ha vinto l’oro nei 55 kg Under 23, conquistando anche l’ambita cintura nera. In campo femminile bronzo per Cleana Casagrande nei 48 kg Under 13, oro di Greta Lika nei 57 kg Under 14, 5° posto per Anna Maria Vergati 63 kg Under 14 e Maddalena Bottai 70 kg Under 14, oro per Caterina Mancinelli nei 70 kg under 23 e bronzo per Desirée Pettoruso 52 kg Under 23, al rientro alle gare dopo sei lunghi anni di inattività. I ragazzi a Riccione sono stati seguiti dal coach Francesco Caponeri.

Abbiamo iniziato con il piede giusto questo periodo di fuoco – ha concluso Diarena -, domani (mercoledì 26 novembre) Nicola Becchetti partirà alla volta del Kazakistan per i Mondiali di ‘Kazakh Kures’, una variante orientale del judo che ha un’incredibile popolarità tra i Paesi dell’Est. Il vincitore si porterà a casa un assegno con tanti zeri e la certezza di essere uno degli atleti più forti del pianeta, visto che partecipano gli over 90 kg di svariate discipline da combattimento. Nicola rappresenterà l’Italia affiancato dal coach della Nazionale Chiara Meucci, che ha creduto nelle potenzialità del gigante umbertidese”.

Chiuderà l’anno agonistico Anna Maria Vergati, che quindici giorni fa ha conquistato il pass per la finale dei Campionati Italiani under 15. Una sfida molto impegnativa ma che potrebbe regalare un’altra bella sorpresa in casa Kodokan.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!