Calciomercato Perugia, le mosse per portare il centravanti a Castori

Calciomercato Perugia, le mosse per portare il centravanti a Castori

Massimo Sbardella

Calciomercato Perugia, le mosse per portare il centravanti a Castori

Sab, 25/06/2022 - 13:18

Condividi su:


Tentativo per avere dal Monza Diaw, su cui c'è però il Modena | Per un prestito il Grifo rischia di dover attendere il valzer dei bomber

Tra la caselle da riempire nell’ennesima rivoluzione del Perugia, c’è quella del centravanti, dopo il fine prestito di Manuel De Luca, che potrebbe tornare al Curi da avversario con le maglie di Pisa o Bari. Un centravanti che, secondo le indicazioni date da mister Castori, sia abile nel gioco aereo e sappia fare reparto, per far salire la squadra.

Un identikit al quale risponde Stefano Pettinari (30), attaccante della Ternana che nell’ultimo campionato ha siglato 6 reti. Le sue stagioni più prolifiche sono state a Pescata nel 2017-18 (13 gol) e soprattutto a Trapani nel 2019-2020, quando agli ordini proprio di Castori è stato autore di 17 centri, uno ogni due partite disputate. L’attaccante viene quotato dai rossoverdi (con cui ha un contratto fino al 2024) 400mila euro; a Terni era arrivato dopo essersi svincolato dal Lecce. La Ternana non sembra però interessata a valutare l’opzione del prestito, quella a cui sarebbe interessato il Perugia.

Potrebbe interessare anche la forza fisica di Cedric Gondo, che da Cremona approderà all’Ascoli. Non sembrano invece esserci al momento margini per riportare a Perugia un altro attaccante grigiorosso, Samuel Di Carmine.

Idea Diaw, su cui c’è però il Modena

Il nome uscito nelle ultime ore per l’attacco è quello di Davide Diaw (30), di proprietà del Monza, che nell’ultimo anno ha vestito la maglia del Vicenza, con cui ha siglato 7 reti che non sono però bastate ad evitare la retrocessione dei veneti. Con la maglia del Monza non c’è spazio in A per l’attaccante di Cividale del Friuli, che nelle ultime due stagioni non ha brillato e che in B ha vissuto il suo momento d’oro con la maglia del Cittadella (17 reti, di cui 15 in campionato nella stagione 2019-20). Il Monza preferisce però la cessione al prestito proposto per Perugia e Diaw potrebbe quindi finire al Modena.

Con Ryder Matos confermato insieme a Marco Olivieri (l’accordo con la Juventus prevede il prestito anche pe rla prossima stagione, dopo l’arrivo a gennaio da Lecce), Castori davanti chiede un giocatore forte fisicamente e che abbia una certa esperienza. Intorno al quale si possono poi affiancare giovani interessanti, da far arrivare con la formula del prestito, come Mattia Compagnon (anche il suo cartellino è di proprietà della Juventus).

Il valer degli attaccanti

Quello del centravanti è un ruolo cruciale per il gioco di Castori. Ma senza avere soldi freschi da poter spendere, Giannitti, in cerca del colpo in prestito, dovrà attendere che si completi il valzer delle punte tra le squadre più ambiziose. Lo scorso anno, comunque, il direttore sportivo riuscì a portare a Perugia Manuel De Luca, che poi ha fatto piuttosto bene agli ordini di Alvini.

L’altra opzione, del resto, quella di puntare su un giovanissimo in arrivo dalla Primavera di una formazione di A, viene considerata troppo rischiosa per Castori, tanto più in una B che quest’anno si prospetta così difficile.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!