CALCIO, DOMANI IL DERBY TRA CASTELLANA E CLITUNNO

CALCIO, DOMANI IL DERBY TRA CASTELLANA E CLITUNNO

share

Un derby preparato un mese quello che si svolgerà domani tra la Virtus La Castellana e la Clitunno. A settembre infatti ci sono già stati ben due incontri tra le due squadre e domani si svolgerà il terzo, che però sarà ben diverso: stavolta è campionato ed in ballo ci sono 3 punti.
A questo derby gli allenatori delle due formazioni, Ricci e Bordini, chiedono risposte ai loro dubbi e/o certezze. I dubbi dell'allenatore dei padroni di casa che reclama nuovi acquisti e che ha esordito con una sconfitta sul campo della Nestor. Sconfitta di per sé non grave visto che i pronostici degli addetti ai lavori pongono la formazione di Cruccolo tra le protagoniste del girone. Alcuni dubbi anche per Bordini che dovrà verificare ancora alcuni movimenti tattici e la condizione fisica di qualche giocatore con lievi acciacchi non del tutto riassorbiti.
Sarà un derby che, oltre alla rivalità sportiva, aggiunge la necessità, per entrambe, di conquistare più punti possibili per scalare la classifica e raggiungere, nel più breve tempo possibile, le zone tranquille della generale.
Per la Clitunno con ogni probabilità sarà riconfermata la formazione scesa in campo domenica nell'esordio. Felici, Solfaroli, Campana; Donati, Santini, Quondam; Protasi, Brunetti, Antonini, Mosconi, Angelantoni.
Arbitrerà l'incontro Francesco Mancini della sezione di Terni (assistenti Roberto Puletti e Andrea Campagnolo di Perugia). L'arbitro ternano quest'anno ha già diretto una gara in eccellenza mentre nel passato torneo ha collezionato 1 presenza in eccellenza e 11 in Promozione. Lo stesso fischietto ternano incrociò la Clitunno nel passato campionato di 1 Categoria, nella partita persa in casa 0-1 contro il Guardea e nella vittoriosa trasferta (0-3) a Montecastello di Vibio.
Nella giornata di campionato designato Andrea Zoi di C/Castello per la trasferta della Voluntas a Pantalla. Nel passato torneo il fischietto tifernate aveva collezionato 3 gettoni di presenza nel torneo di Promozione. Esordio stagionale assoluto per l'esperto Nuccioni di Orvieto che dirigerà AM98-Angelana. Di Sante di Foligno dirigerà Amerina – Nestor. Il derby Bevagna – Julia Spello è stato affidato a Giovannei di Terni che nel 2006/2007 ha diretto 3 volte in Promozione. Altro derby tra Guardea e Federico Mosconi: i padroni di casa cercheranno di dimenticare lo 0-6 di Spello. Dirigerà Raggi di Terni che nel passato torneo fischiò ben 9 volte in Promozione. Esordio quasi assoluto per Di Stefano di Perugia che dirigerà San Venanzo – Montefranco Amati. Nel 2006/2007 Il fischietto perugino ha diretto un solo incontro nel torneo di Promozione. Nuova Virgilio Maroso ed Ortana sarà diretta dall'esperto Magrini di C/Castello.

share

Commenti

Stampa