Auto contromano sulla Perugia-Ancona, poliziotto sventa tragedia - Tuttoggi

Auto contromano sulla Perugia-Ancona, poliziotto sventa tragedia

Davide Baccarini

Auto contromano sulla Perugia-Ancona, poliziotto sventa tragedia

Per la donna alla guida è scattata una maxi multa di oltre 2.000 euro, la sospensione del veicolo per 3 mesi e la revoca della patente
Ven, 21/02/2020 - 10:44

Condividi su:


Auto contromano sulla Perugia-Ancona, poliziotto sventa tragedia

Ci risiamo. Dopo l’episodio dell’auto contromano per 7 chilometri sulla Ss 318 di Valfabbrica, risalente a meno di due settimane fa, nei giorni scorsi un’altra vettura ha imboccato la direzione contraria di marcia lungo la Perugia-Ancona, stavolta sul tratto marchigiano della superstrada.

Alla guida vi era una donna, che ha scatenato il panico all’altezza di Cancelli (Fabriano), sulla Ss 76, a meno di 10 minuti da Fossato di Vico e dal confine umbro.

Stavolta, fortunatamente, un poliziotto fuori servizio, vedendo sopraggiungere il mezzo contromano, ha subito cercato di bloccare la circolazione iniziando a guidare a zig zag su una corsia con le 4 frecce, così che gli altri automobilisti si incolonnassero a lui senza superarlo.

Successivamente l’agente in borghese è poi riuscito a far rallentare la vettura contromano, permettendole di fermarsi e invertire il senso di marcia. Ma prima che potesse andare a parlare con la conducente, questa si è subito data alla fuga (nella direzione giusta stavolta) dileguandosi.

Le telecamere, che hanno ripreso tutta la scena, hanno però incastrato la fuggitiva. Tramite i filmati, infatti, l’auto è stata rintracciata e, di conseguenza, anche la proprietaria. Per quest’ultima, residente in Umbria, è scattata una maxi sanzione amministrativa di oltre 2.000 euro, oltre alla sospensione della circolazione del veicolo per 3 mesi e la revoca della patente di guida.


Condividi su:


Aggiungi un commento