Art bonus, la città ancora a caccia di mecenati| Sei i nuovi beni per il 2016 - Tuttoggi

Art bonus, la città ancora a caccia di mecenati| Sei i nuovi beni per il 2016

Redazione

Art bonus, la città ancora a caccia di mecenati| Sei i nuovi beni per il 2016

Obiettivo più ambizioso dell'edizione 2015: 583mila euro |Tra i luoghi di Perugia individuatiPorta Eburnea e l'edicola di Monteluce
Gio, 21/04/2016 - 10:45

Condividi su:


Dopo il successo raggiunto nel 2015, l’Art bonus ci riprova. Sei i nuovi beni selezionati dalla giunta del Comune di Perugia e una cifra totale necessaria per i restauri più alta di quella della precedente edizione. Se nel 2015 il restauro dei beni scelti aveva un costo di oltre 250mil euro, per il 2016 la giunta si è posto un obiettivo più ambizioso, 583mila euro. Ogni bene è stato selezionato insieme alle associazioni cittadine.

Sei i beni, dicevamo: Porta Conca, l’Arco della Mandorla, la fonte Lomellina, il pozzo del Castellano e l’edicola di Monteluce. Tra i beni individuati quello che comporterà un finanziamento maggiore è quello di porta Conca, nei pressi del Dipartimento di giurisprudenza: 318.500 euro secondo una delibera della giunta, 300 mila per il recupero e il restauro e i restanti per l’apertura del bastione della porta. Proprio in quella zona nel 2015 era stato individuato il bene bandiera del progetto (ancora in cerca di fondi necessari per il restauro, la Fonte dei Tintori).

CHI SONO I MECENATI DELLA CITTÀ

Gli interventi su porta Eburnea (detta anche Arco della Mandorla) sono stati stimati intorno ai 200mila euro, la fonte Lomellina costerà 25mila euro il recupero del pozzo del Castellano impegnerà 16 mila euro mentre l’edicola che si trova nella piazza di Monteluce raggiungerà il budget necessario con 6 mila euro. Infine. Per il monumento ai caduti di Ponte San Giovanni serviranno 1.500 euro.

Con l’obiettivo di trovare più mecenati possibili, la giunta ha tolto la quota minima per quanto riguarda le donazioni che era fissata a 100 euro ed, inoltre, non è necessario specificare un bene in particolare. Le agevolazioni previste inizialmente per il 2014 e il 2015 sono state rese permanenti con la legge di Stabilità e, quindi, chi diventerà mecenate cittadino potrà usufruire di un credito d’imposta del 65%. Tutte le informazioni sui beni individuati saranno presto pubblicate nella sezione Art bonus del Comune di Perugia.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!