ANCORA VOCI SU UN RIDIMENSIONAMENTO DELL'OSPEDALE DI SPOLETO - Tuttoggi

ANCORA VOCI SU UN RIDIMENSIONAMENTO DELL'OSPEDALE DI SPOLETO

Redazione

ANCORA VOCI SU UN RIDIMENSIONAMENTO DELL'OSPEDALE DI SPOLETO

Ven, 22/02/2008 - 10:38

Condividi su:


“Su specifica richiesta dello Spoleto City Forum, lunedì prossimo, 25 febbraio, presso la Palazzina “Micheli”, si terrà alle ore 18.00, un incontro fra i rappresentanti dello S.C.F., Entità Multiassociata, e la dott.ssa Gigliola Rosignoli, direttore generale dell'ASL 3.

Il confronto ufficiale è stato promosso per avere, dalla voce della massima responsabile della sanità locale, che ha mostrato grande disponibilità al colloquio, precise delucidazioni su alcune voci allarmistiche che continuano a serpeggiare circa il paventato ridimensionamento del nostro Ospedale.

A dir la verità, la dott.ssa Rosignoli, ha già dato alcune assicurazioni in merito, nel corso del Convegno medico recentemente organizzato dall'Avis, ma tale intervento non assumeva però la dovuta ufficialità e, tra l'altro, non vedeva la presenza di tutti quei soggetti interessati alla problematica.

Proprio per questo, alla riunione di che trattasi, saranno invitati anche i rappresentanti sindacali operanti all'interno del Nosocomio.

Un incontro quindi di natura prettamente tecnica, dal momento che il City Forum è cosciente che, per ciò che concerne l'imminente elaborazione del Piano Sanitario Regionale, strumento che detterà le regole ed il futuro della sanità regionale, il riferimento dovrà essere quello politico-amministrativo.

Sin dalla manifestazione cittadina dell'ottobre 2006, il City Forum non ha mai smesso di vigilare sulla evoluzione dei destini del nostro Ospedale, azione questa confermata appunto dalla promozione dell'incontro di lunedì prossimo.

Il City Forum infine, se ancora dovesse essercene bisogno, precisa che ogni iniziativa intrapresa o da intraprendere, non vuol assolutamente andare ad invadere campi di competenza che, legittimamente, competono ad altri soggetti istituzionali e non.

Ogni programmazione di intervento viene esercitata solo e soltanto per la salvaguardia delle peculiarità della nostra città e, di riflesso, per gli interessi dei nostri cittadini.”

Il portavoce

(Sergio Grifoni)


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!