Alloggi Ater danneggiati dal sisma, la mappa dei lavori - Tuttoggi

Alloggi Ater danneggiati dal sisma, la mappa dei lavori

Redazione

Alloggi Ater danneggiati dal sisma, la mappa dei lavori

Previsti dall'Ater interventi di recupero degli alloggi di edilizia residenziale pubblica a Norcia, Cascia, Cerreto e Sellano dopo l'avvio del cantiere di Postignano
Mar, 10/12/2019 - 14:44

Condividi su:


Alloggi Ater danneggiati dal sisma, la mappa dei lavori

Prosegue senza sosta l’attività di Ater Umbria nel processo di ricostruzione post sisma. L’obiettivo è accelerare i tempi di ripristino del patrimonio di edilizia residenziale pubblica nei comuni del cratere.

Entra infatti nel vivo il cosiddetto “Primo Piano Stralcio del programma di riparazione del patrimonio edilizio pubblico suscettibile di destinazione abitativa”. Un programma che fa riferimento all’ordinanza del commissario straordinario per la Ricostruzione n.27. Si tratta di un piano che comprende 10 interventi, di cui 3 nel comune di Norcia, 2 nel comune di Preci, 1 nel comune di Cascia, 1 nel comune di Sellano e 1 nel comune di Cerreto di Spoleto.

La consegna alla ditta appaltatrice del cantiere di Sellano, avvenuta nei giorni scorsi, segna per Ater Umbria il via ad un’opera di più ampio respiro che riguarda il patrimonio Erp danneggiato dal terremoto. La località dove è ubicato è Postignano dove saranno riconsegnati 8 alloggi.

Pronti a partire nuovi cantieri, per altri in corso la progettazione

Compatibilmente con i tempi amministrativi delle procedure di gara, saranno di prossimo avvio i rimanenti cantieri relativi alle altre localizzazioni. Oltre all’attività di direzione lavori che impegnerà il servizio tecnico dell’Azienda nei prossimi mesi, Ater sta comunque procedendo nella progettazione esecutiva di altri numerosi interventi che saranno finanziati dalla citata ordinanza.

Questi saranno ricompresi nel cosiddetto “Secondo Piano Stralcio” ed interesseranno circa 15 edifici, di cui alcuni di proprietà interamente pubblica (Ater/Comuni) altri di proprietà mista pubblica-privata per i quali Ater sarà soggetto attuatore.

La mappa degli interventi dell’Ater

Con l’auspicio da parte di Ater che la nuova ordinanza porti a procedure più snelle e veloci sia nella fase di progettazione, di affidamento, nonché in quella di esecuzione dei lavori, il nuovo piano stralcio consentirebbe il ripristino di circa 50 alloggi e di fatto quasi il completo recupero del patrimonio ERP danneggiato.

Di seguito tutti i cantieri interessati:
– CERRETO DI SPOLETO VIA SANTA CATERINA, 1/A. – n. 3 alloggi.
– CASCIA VIA GRAZIANI – n.10 alloggi.
– NORCIA IN LOCALITÀ CASE SPARSE, 41/A – n. 6 alloggi.
– NORCIA IN LOCALITÀ CASE SPARSE, 41/B n. 7 alloggi.
– NORCIA IN LOCALITÀ CASE SPARSE, 41/C-D n. 5 alloggi.
– PRECI IN LOCALITÀ SACCOVESCIO VIA CAIROLI N. 23 n. 4 alloggi.
– PRECI IN VIA DE GASPERI, 2 n. 5 alloggi.
– SELLANO IN LOCALITÀ POSTIGNANO n. 8 alloggi.


Condividi su:


Aggiungi un commento