All'Auditorium S. Domenico presentato il Progetto "Cittadini del Mondo" 2011/2012 - Foto TO - Tuttoggi

All'Auditorium S. Domenico presentato il Progetto “Cittadini del Mondo” 2011/2012 – Foto TO

Redazione

All'Auditorium S. Domenico presentato il Progetto “Cittadini del Mondo” 2011/2012 – Foto TO

Sab, 29/10/2011 - 19:00

Condividi su:


È stata la Sala Video dell’Auditorium San Domenico di Foligno ad ospitare la presentazione alle scuole e alla cittadinanza di “Cittadini del Mondo” per l’anno scolastico 2011/2012. Giunto alla sua sesta edizione, il Progetto, promosso dalla Diocesi di Foligno, è realizzato in collaborazione con la Regione Umbria, l’Ufficio Scolastico Regionale, la Provincia di Perugia, i Comuni di Foligno e di Spello, la Fondazione Migrantes della Conferenza Episcopale Italiana, L’Agorà del Mediterraneo, il Museo interreligioso di Bertinoro e il Progetto Lettura ed ha come obiettivo l’instaurazione sul territorio di una collaborazione tra le diverse agenzie educative, in particolar modo scuola, Diocesi e Comune, realizzando un percorso educativo che aiuti i giovani a vivere con passione la vita attraverso scelte di pace, di giustizia, di solidarietà, di verità e di servizio nei confronti della persona umana e del bene comune. Nell’anno scolastico 2011/2012 il Progetto tenderà, in particolare, a far raggiungere agli studenti il saper riflettere insieme, il promuovere la cultura della solidarietà e dell’accoglienza, il riappropriarsi dei valori del volontariato e della partecipazione, il formarsi attraverso gli stages anche extra scuola, lo sperimentare una forma di cittadinanza attiva e il conoscere e confrontarsi con esperti sulle nuove frontiere della scienza.

Saranno due le aree del Progetto: la prima è sulla tematica “Salvaguardia del Creato ed Accoglienza” dal titolo “In una terra ospitale, educhiamo all’accoglienza” a cura di Fabrizio Cavalletti, responsabile dell’Ufficio per l’Africa della Caritas italiana; la seconda è invece sulla tematica “Scienza e Progresso” ed ha come titolo “La responsabilità nell’economia e l’uso saggio delle tecnologie” a cura di Carlo Cirotto, docente di citologia presso l’Università degli Studi di Perugia. Il percorso didattico vedrà impegnati sulle due tematiche, durante l’anno scolastico, circa 1000 studenti degli Istituti Scolastici Superiori di II Grado del Comune di Foligno (“F. Frezzi”, “E. Orfini”, “Leonardo Da Vinci”, “F. Scarpellini”, “G. Marconi” e “Casa del Ragazzo”) attraverso lezioni in classe con esperti, laboratori, uscite didattiche, incontri con autori di libri e di cortometraggi cinematografici e realizzazione di una mostra itinerante. Per i docenti delle scuole di ogni ordine e grado, genitori, assistenti sociali, amministratori pubblici, educatori negli oratori e nei gruppi giovanili parrocchiali e operatori pastorali, c’è invece la possibilità di prendere parte a conferenze di formazione (4 incontri di 3 ore ciascuno) per approfondire le tematiche della pace, della salvaguardia del creato, del volontariato, dell’accoglienza, della scienza e del progresso.

“Affrontare queste tematiche ci aiuterà a capire meglio l’uomo e noi stessi nell’ambito della cultura, così come a determinare ciò che è bene” ha affermato il responsabile del Progetto, Monsignor Luigi Filippucci, ai tanti ragazzi che, per mancanza di posti a sedere, si sono visti costretti ad occupare anche le scale di passaggio. “Quest’anno scolastico favorisca in voi reti di relazioni: l’uomo non è una molecola anonima ma un soggetto attivo e partecipe e la scienza non è mai contro l’uomo, anzi, è con l’uomo e per l’uomo”.

A moderare il convegno il professor Angelo Paci, Dirigente Scolastico dell’I.T.I.S. Foligno. “È un bel progetto ed una bella esperienza che ho conosciuto per averlo sentito nominare” ha affermato. “Ringrazio per questo regalo ai giovani della città, che dà loro l’opportunità di stare insieme e lavorare insieme. Il valore aggiunto, poi, sta nella possibilità di potersi conoscere, svelare e scoprire. Che possano dunque fare cose positive insieme”.

Questo il calendario delle proposte operative:

Novembre/dicembre 2011
Aule scolastiche e laboratori. Lezioni con esperti sui temi dell’accoglienza, della salvaguardia del creato, della scienza e del progresso.
Gennaio 2012
Film tematici e video conferenze con esperti dell’Unione Europea.
Febbraio 2012
Proposta di lettuta di libri ed incontri con l’autore.
Marzo 2012
Uscite didattiche e attività laboratoriali.
16/21 aprile 2012
Foligno, Palazzo Comunale. “Giovani idee per il territorio”, settimana dell’accoglienza, della scienza e del progresso.
19 maggio 2012
Cancelli di Foligno. Giornata Diocesana per la Salvaguardia del Creato.

(Elisa Panetto)

©Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!