Allarme per la Palude di Colfiorito - Tuttoggi

Allarme per la Palude di Colfiorito

Claudio Bianchini

Allarme per la Palude di Colfiorito

Moria di pesci e livello sceso di oltre un metro
Mer, 30/08/2017 - 16:30

Condividi su:


Nello scorso week end, si è registrata una vera e propria strage di pesci nella Palude di Colfiorito, con galleggiamenti in superficie e cumuli rimasti lungo le sponde essiccate dala siccità. Una situazione di allarme ambientale che ha preoccupanto gli abitanti dell’altopiano ed i frequentatori della zona umida, tanto da far intervenire i Carabinieri dell’ormai ex Corpo Forestale dello Stato.

La grande moria non sarebbe legata agli attingimenti dei canadair impegnati nello spegnimento di un vasto incendio sul versante marchigiano degli altipiani plestini, ma è causa diretta del forte caldo dei giorni scorsi. Alcuni pesci sono stati letteralmente trasferiti in altre zone del lago con maggiore quantità d’acqua, mentre la parte più colpita resta quella del ‘Fagiolaro’ in cui il livello idrico è sceso di oltre un metro.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!